Come aggiungere isolamento a una casa esistente

A meno che la tua casa non sia stata costruita appositamente per l’efficienza energetica, probabilmente puoi ridurre le bollette energetiche aggiungendo più isolamento termico. Molte case più vecchie hanno meno isolamento rispetto alle case costruite oggi, ma anche l’aggiunta di isolamento a una casa più nuova può ripagarsi in pochi anni. Per determinare se è necessario aggiungere isolamento, è prima necessario scoprire quanto isolamento hai già a casa e dove si trova.

Un advisor energetico domestico qualificato includerà un controllo dell’isolamento termico come parte di routine di una valutazione energetica dell’intera casa. Una valutazione energetica, nota anche come audit energetico domestico, aiuterà anche a identificare le aree della casa che necessitano di tenuta all’aria. Prima di isolare termicamente, infatti, assicurati che la tua casa sia adeguatamente sigillata all’aria.

Se non vuoi una valutazione energetica, devi scoprire quanto segue da solo:

  • Dove si trova la tua casa e se non è adeguatamente isolata
  • Che tipo di isolamento hai
  • Il valore R e lo spessore o la profondità (in cm) dell’isolamento che hai.

Se vivi in ​​una casa più nuova, probabilmente puoi ottenere queste informazioni dal costruttore. Se vivi in ​​una vecchia casa, dovrai ispezionare l’isolamento. Lo spessore non deve essere utilizzato come unico fattore nel determinare il valore R dell’isolamento, in particolare per l’isolamento dei solai.

Ispezione e valutazione dell’isolamento

Controlla l’attico, le pareti e i pavimenti adiacenti a uno spazio non riscaldato, come un garage o un seminterrato. Gli elementi strutturali sono solitamente esposti in queste aree, il che rende facile vedere che tipo di isolamento hai e misurarne la profondità o lo spessore (in cm).

Ispeziona le pareti esterne utilizzando una presa elettrica:

  • Spegni l’alimentazione alla presa.
  • Rimuovi il coperchio della presa e punta una torcia nella fessura attorno alla scatola della presa. Dovresti essere in grado di vedere se c’è isolamento nel muro e possibilmente quanto è spesso.
  • Estrai una piccola quantità di isolamento se necessario per determinare il tipo di isolamento.
  • Controlla le prese su tutti i piani e le parti vecchie e nuove della tua casa. Solo perché trovi l’isolamento in una parete non significa che sia ovunque in casa.
  • Ispeziona e misura lo spessore (in cm) di qualsiasi isolamento in soffitti e pareti seminterrati non finiti o sopra vespai.

Se il vespaio non è ventilato, potrebbe avere un isolamento nel muro perimetrale. Se la tua casa è relativamente nuova, potrebbe avere l’isolamento all’esterno del seminterrato o dei muri di fondazione. In tal caso, l’isolamento in questi spazi non sarà visibile. Il costruttore o il proprietario della casa originale potrebbe essere in grado di dirti se è stato utilizzato l’isolamento esterno.

Dopo aver determinato il tipo di isolamento che hai in queste aree e il suo spessore (in cm) determinare i valori R dell’isolamento precedentemente installato nella tua casa.

Determinazione dei valori R consigliabili

Quando scopri i valori R del tuo isolamento da una valutazione energetica, dal costruttore della casa o da un’ispezione personale, puoi determinare quanto isolamento dovresti aggiungere e dove dovresti aggiungerlo per avere la massima efficienza energetica. Quando si isola la casa, inoltre, è possibile scegliere tra molti tipi di isolamento. Per scegliere il miglior tipo di isolamento termico nel tuo caso specifico, dovresti prima determinare quanto segue:

  • Dove vuoi o devi installare / aggiungere isolamento
  • I valori R consigliati per le aree che si desidera isolare.

La quantità di isolamento o valore R di cui hai bisogno dipende dal tuo clima, dal tipo di sistema di riscaldamento e raffreddamento e dalla parte della casa che intendi isolare. Dunque, a seconda di dove vivi e della parte della tua casa che stai isolando (muri, vespai, soffitta, ecc.), avrai bisogno di un valore R diverso. Le raccomandazioni tipiche per le pareti esterne vanno da R-13 a R-23, mentre R-30, R-38 e R-49 sono comuni per soffitti e attici.

Installazione dell’isolamento termico

La prestazione termica massima o il valore R dell’isolamento dipende molto dalla corretta installazione. I proprietari di case possono installare alcuni tipi di isolamento, in particolare coperte e materiali che possono essere versati sul posto. È possibile versare materiali isolanti in schiuma liquida, ma richiedono un’installazione professionale. Altri tipi non richiedono un’installazione professionale.

Quando si assume un installatore professionista certificato:

  • Ottieni stime scritte dei costi da diversi appaltatori per il valore R di cui hai bisogno e non sorprenderti se i prezzi quotati per una determinata installazione con valore R variano di più di un fattore due.
  • Chiedi agli appaltatori anche i loro servizi di sigillatura dell’aria e i loro costi, perché è una buona idea sigillare le perdite d’aria prima di installare l’isolamento.

Per valutare l’installazione del cappotto, è possibile misurare lo spessore del battente e verificare la presenza di spazi tra i battenti, nonché tra i battenti e il telaio. Inoltre, ispeziona l’isolamento per una perfetta aderenza attorno ai componenti dell’edificio che penetrano nell’isolamento, come le scatole elettriche. Per valutare i tipi di isolamento spruzzato o soffiato, misura la profondità dell’isolamento e verificarla presenza di lacune nella copertura.

Se scegli di installare da solo l’isolamento, segui attentamente le istruzioni del produttore e le precauzioni di sicurezza e controlla i codici di costruzione e antincendio locali. Le istruzioni fai-da-te sono disponibili presso il produttore della fibra di vetro e della lana minerale. Il produttori di cellulosa consigliano di assumere un professionista, ma se non c’è un installatore qualificato nella tua zona o ti senti a tuo agio ad accettare il lavoro, potresti essere in grado di trovare indicazioni dai produttori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *