Come capire se la propria casa è poco isolata

L’isolamento della casa potrebbe non sembrare eccitante come acquistare un nuovo mobile componibile per il tuo soggiorno, ma è altrettanto importante quando si tratta di far sentire a proprio agio nella tua casa. Oltre a mantenere la tua casa calda in inverno e fresca in estate, l’isolamento può aiutarti a ridurre le bollette energetiche e a mantenere il valore della tua casa. Senza un adeguato isolamento, l’aria dall’interno della tua casa può fuoriuscire, facendo lavorare di più il tuo sistema di climatizzazione, con conseguente aumento del consumo di energia e dei costi.

Ho ispezionato molte case e ho scoperto che la maggior parte dei proprietari presume automaticamente che i problemi di temperatura siano dovuti a un problema con il riscaldamento. Non prendono nemmeno in considerazione lo stato del loro isolamento. Se non sei sicuro che la tua casa sia poco isolata o meno, ecco alcuni pratici segnali che indicano che la tua casa potrebbe esserlo:

Bollette energetiche più alte del necessario

Se hai installato l’isolamento nella tua casa, in particolare il materiale soffiato nella tua soffitta, puoi dire se la tua casa è sotto-isolata controllando le tue bollette energetiche negli ultimi anni. Se c’è stato un graduale aumento dei costi, ci sono buone probabilità che la tua protezione termica sia diventata sempre meno efficace nel tempo. Anche una piccola perdita d’aria attraverso una fessura nel muro, un foro nel soffitto o un’area scarsamente isolata può portare a costi energetici molto più elevati.

Sebbene i cambiamenti nella capacità del tuo isolamento di regolare temperature confortevoli potrebbero essere avvenuti così lentamente che non te ne sei accorto, è facile individuare un trend analizzando le bollette energetiche. In tal caso, è una buona idea investire in un maggiore isolamento. Se noti un forte aumento della bolletta energetica mensile, significa che il tuo riscaldamento sta lavorando di più per mantenere la temperatura impostata.

Variazioni di temperatura elevate tra le stanze

Un segnale eccellente che la tua casa ha perso efficienza termica ed è ora sottoisolata è quando ti sposti da una stanza all’altra e noti una forte variazione di temperatura. Ovviamente, se hai una finestra aperta in una stanza e non nell’altra, è un’eccezione. Tuttavia, a parità di condizioni, la tua casa dovrebbe essere generalmente abbastanza coerente su tutta la linea. Se noti una forte differenza di temperatura, è un potenziale segnale che la tua casa ha bisogno di essere nuovamente isolata.

Spifferi freddi

Sei mai entrato in una stanza con le porte e le finestre chiuse, ma hai comunque provato la sensazione di una fresca brezza? Questo è un fenomeno che si verifica comunemente quando ci sono spazi vuoti intorno ai telai di porte e finestre. I telai di porte e finestre sono ottimi punti per isolare con fogli o isolante spray. Sigillare queste aree fornirà alla tua casa un’eccellente efficienza termica.

Alte fluttuazioni di temperatura

Noti che la temperatura della tua casa è estremamente incline al cambiamento in base alle fluttuazioni meteorologiche esterne? Senza isolamento, una casa è suscettibile a cambiamenti di temperatura estremi che sono correlati ai cambiamenti del clima. Se scopri che le condizioni esterne sono troppo influenti sulla temperatura della tua casa, è il momento di considerare l’aggiunta di isolamento alla tua proprietà.

Pavimenti, soffitti e pareti fredde

La prima linea di protezione contro le intemperie esterne che penetrano in una casa è la struttura. Quando i pavimenti, i soffitti e le pareti sono freddi al tatto, è un segno sicuro che la tua casa è poco isolata. Tutte queste parti della casa dovrebbero essere asciutte e calde. Un modo semplice per verificare se le tue pareti sono sotto-isolate è eseguire il test tattile. Le pareti interne, i pavimenti e i soffitti dovrebbero essere caldi al tatto e asciutti. Se fa freddo, sono umide o mostrano umidità, è un segno di perdita di calore a causa di un isolamento insufficiente o di crepe.

Al contrario, le tue pareti esterne dovrebbero essere fredde, poiché un ottimo isolamento mantiene il calore all’interno della tua casa. Se i tuoi pavimenti, soffitti e pareti sono freddi, potrebbe essere il momento di aumentare l’isolamento.

Tubi congelati

Se vivi in ​​una zona che può raggiungere temperature gelide, avere una casa sotto-coibentata significa che probabilmente vedrai tubi congelati. Ciò può causare molto più dell’acqua eccessivamente fredda dai rubinetti. I tubi congelati possono scoppiare e causare danni inutili. Se i tuoi tubi si congelano, sei decisamente poco isolato a casa. È ora di investire in un maggiore isolamento.

Perdite d’acqua in soffitta

Le pozzanghere d’acqua nella tua soffitta indicano molto probabilmente una perdita d’acqua. Sebbene ciò possa essere attribuito a una serie di ragioni, è probabile che contribuisca uno scarso isolamento. Allo stesso modo in cui uno scarso isolamento fa uscire il calore da una casa, tende a far entrare l’acqua. Le perdite d’acqua nella soffitta potrebbero essere un indicatore del momento di rifare l’isolamento.

Ghiaccioli sul tetto

Se vivi a temperature gelide, probabilmente conosci i ghiaccioli. Essi si verificano quando il calore della tua casa fuoriesce dal tetto e inizia a sciogliere la neve che si trova in cima. Questa neve (ora liquida) scivolerà giù dal tetto e, mentre torna nell’atmosfera che si libera, si trasformerà in ghiaccioli di grandi dimensioni. Se vedi questi intorno alle grondaie e alle grondaie, probabilmente hai uno scarso isolamento termico. Ciò infatti potrebbe essere causato da un isolamento insufficiente della soffitta.

Topi e insetti sulla tua proprietà

Di solito è piuttosto scioccante vedere i topi o insetti nella tua proprietà. Inutile dire che se noti i roditori, te ne accorgerai automaticamente. Per la maggior parte del tempo, topi e insetti entreranno nella tua proprietà attraverso le fessure nei telai di porte e finestre. Senza isolamento, questo è possibile. Se vedi topi e insetti, potresti voler isolare queste aree della tua casa. Non solo manterrai la tua casa libera da roditori e parassiti, ma manterrai la temperatura interna in un luogo desiderabile.

La casa rimane fredda nonostante il riscaldamento acceso

Ti capita mai di accendere il riscaldamento in inverno e vedere che non è ancora abbastanza per tenerti al caldo? Questo è sicuramente un segno che la tua casa è poco isolata. Le stufe dovrebbero agire per completare un buon isolamento e non devono sostenere l’intero carico da sole.

La casa diventa eccessivamente calda in estate

La tua casa sta diventando estremamente calda in estate? Probabilmente devi investire in un foglio isolante, che agisce per riflettere i raggi di calore lontano da casa tua e nell’atmosfera. Se stai bollendo quando le temperature aumentano, potrebbe essere il momento di aumentare l’isolamento della tua casa.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *