Come fare la manutenzione di una pompa di calore

Le pompe di calore non richiedono quasi alcuna manutenzione. Tuttavia, si consiglia di far controllare al proprio installatore certificato le condizioni della pompa di calore una volta all’anno. Potresti anche voler pulire o cambiare regolarmente i filtri dell’aria nel blocco interno della pompa di calore. Quando la temperatura esterna scende al di sotto del punto di congelamento, la pompa di calore aria-aria potrebbe soffrire di formazione di ghiaccio sul blocco esterno. In circostanze normali, la pompa di calore si sbrina automaticamente, tuttavia potrebbe aver bisogno di aiuto. Assicurati di spegnere la pompa di calore prima di sbrinarla. Si consiglia sempre di consultare il proprio installatore certificato prima di eseguire la manutenzione della pompa di calore aria-aria.

Importanza di una corretta manutenzione della pompa di calore

Come tutti i sistemi di riscaldamento e raffreddamento, una corretta manutenzione è fondamentale per un funzionamento efficiente. La differenza tra il consumo energetico di una pompa di calore ben tenuta e di una fortemente trascurata varia dal 10% al 25%.

Pulire o sostituire i filtri una volta al mese o secondo necessità e mantenere il sistema secondo le istruzioni del produttore. Filtri, bobine e ventole sporchi riducono il flusso d’aria attraverso il sistema. Il flusso d’aria ridotto riduce le prestazioni del sistema e può danneggiare il compressore del sistema.

Pulire le batterie da esterno ogni volta che appaiono sporche; di tanto in tanto spegnere la ventola e pulirla; rimuovere la vegetazione e il disordine intorno all’unità esterna. Pulisci i registri di andata e ritorno a casa tua e raddrizza le loro alette se piegate.

Dovresti anche far riparare la tua pompa di calore da un tecnico professionista almeno ogni anno. Il tecnico può eseguire le seguenti operazioni:

  • Ispezionare condotti, filtri, ventilatore e batteria interna per sporco e altri ostacoli
  • Diagnosticare e sigillare le perdite del condotto
  • Verificare un flusso d’aria adeguato mediante misurazione
  • Verificare la carica di refrigerante corretta mediante misurazione
  • Verificare la presenza di perdite di refrigerante
  • Ispezionare i terminali elettrici e, se necessario, pulire e serrare i collegamenti e applicare un rivestimento non conduttivo
  • Lubrificare i motori e ispezionare le cinghie per la tenuta e l’usura
  • Verificare il corretto controllo elettrico, assicurandosi che il riscaldamento sia bloccato quando il termostato richiede il raffrescamento e viceversa
  • Verificare il corretto funzionamento del termostato.

Cambiare il filtro della pompa di calore

Prenderti cura del filtro è una delle cose più importanti che puoi fare per la tua pompa di calore. Mentre il sistema fa circolare l’aria, filtra l’aria nella tua casa ed estrae l’umidità in eccesso per aiutare a controllare l’umidità.

Perché dovrei cambiare il filtro dell’aria?

Quando la tua pompa di calore fa circolare l’aria nella tua casa, polvere e particelle di sporco si accumulano sul filtro. Un accumulo eccessivo può bloccare il flusso d’aria, costringendo la pompa di calore a lavorare di più per mantenere una temperatura costante. Più la tua unità deve lavorare, più energia usa.

Con che frequenza devo cambiare il filtro della pompa di calore?

La risposta più semplice è cambiare il filtro quando si sporca. Per ogni casa e proprietario, la velocità di riempimento del filtro dipende da diversi fattori come le dimensioni della casa, gli animali domestici e altri. Cambia il filtro della pompa di calore una volta al mese.

Come faccio a cambiare il filtro dell’aria?

Innanzitutto, scopri dove si trova il filtro nel tuo sistema e quindi segui questi passaggi:

  1. Spegni la tua pompa di calore.
  2. Scopri la dimensione del tuo filtro.
  3. Rimuovere il vecchio filtro.
  4. Inserire un nuovo filtro (assicurarsi di seguire le frecce del flusso d’aria).

Posso risolvere da solo i problemi e la manutenzione di una pompa di calore?

Senza dubbio, puoi e dovresti monitorare la tua pompa di calore per alcuni problemi comuni, per prevenire problemi lungo la strada.

Ad esempio, il ciclo di sbrinamento è una parte normale del funzionamento della pompa di calore quando fuori fa molto freddo. Ma se noti che la modalità di sbrinamento si attiva più frequentemente o dura più di 15 minuti alla volta, potrebbe essere necessario chiamare un tecnico per verificare che tutto funzioni correttamente.

Inoltre, puoi aiutare a mantenere efficiente la tua pompa di calore eseguendo attività di routine come spolverare le prese d’aria e sostituire regolarmente i filtri dell’aria del sistema.

Tuttavia, la realtà è che la manutenzione preventiva della pompa di calore NON è sicuramente un lavoro fai-da-te. Se non si è adeguatamente formati ed esperti, lavorare con elettricità ad alta tensione e prodotti chimici refrigeranti è estremamente pericoloso.

E puoi anche finire per fare più male che bene al tuo sistema. Ecco perché dovresti sempre rivolgerti a un professionista della climatizzazione per il servizio di manutenzione ordinaria.

È necessario programmare la manutenzione della pompa di calore con un professionista almeno una volta all’anno. Se la tua pompa di calore è il tuo sistema di riscaldamento e raffreddamento principale piuttosto che un sistema supplementare, potresti voler programmare la manutenzione due volte l’anno, in autunno e in primavera.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *