Come migliorare l’efficienza dell’illuminazione?

Senza lampadine, la vita sembrerebbe molto più buia nelle nostre case, ma come possiamo diventare più efficienti dal punto di vista energetico? Siamo qui per aiutarti a far luce sull’efficienza energetica e mostrarti come iniziare a risparmiare sulle bollette, oltre a fare la tua parte per il pianeta. L’efficienza energetica consiste nel trovare modi migliori per svolgere le attività quotidiane in casa, che si tratti di spegnere le luci, accendere il riscaldamento solo in determinate ore del giorno o scollegare gli elettrodomestici quando non li usi, ogni piccolo aiuto contribuisce. Non solo significa che potresti iniziare a risparmiare sulle bollette, ma farai anche la tua parte per il pianeta. Quindi iniziamo…

Quali sono i vantaggi dell’efficienza energetica?

Quando si tratta di efficienza energetica, ci sono tanti modi in cui puoi trarne vantaggio. Ecco alcuni motivi per cui risparmiare energia è così importante per te e la tua casa:

Riduce le bollette

I costi energetici possono assorbire una parte significativa delle tue uscite mensili. Gli elettrodomestici ad alta efficienza energetica, come le lavatrici e le asciugatrici di classe A, consumano meno energia, il che nel tempo si trasformerà in un risparmio sulle bollette.

Potresti anche considerare di proteggere i tuoi elettrodomestici da cucina in caso di guasto imprevisto per aiutarti a risparmiare su riparazioni potenzialmente costose.

Aumenta il valore della proprietà

Le case efficienti dal punto di vista energetico possono essere vendute a un prezzo più elevato rispetto alle case standard con caratteristiche simili. La vendita con l’aspettativa di bollette ridotte può essere vista come una caratteristica interessante per i nuovi acquirenti.

Protegge l’ambiente

Le nostre case sono responsabili di una certa percentuale di emissioni di gas serra, quindi mettere in atto misure per rendere la tua più efficiente può aiutare a ridurre la tua impronta di carbonio.

Efficienza luminosa

Che ci crediate o no, non si tratta solo di quale lampadina usiamo, ma di come usiamo la nostra illuminazione e che impatto potrebbe avere se cambiassimo il modo in cui la usiamo.

Esaminiamo alcune cose per aiutare a migliorare l’efficienza dell’illuminazione della tua casa!

I tre tipi di lampadine a risparmio energetico

Esistono tre tipi di lampadine a risparmio energetico che puoi acquistare per la tua casa:

  • LED (diodi emettitori di luce) – Risparmia circa 7 euro all’anno per lampadina (rispetto a una lampadina a incandescenza standard). Usa anche il 90% di energia in meno!
  • CFL (lampade fluorescenti compatte) – Risparmia circa 7 euro all’anno per lampadina (rispetto a una lampadina a incandescenza standard). Usa il 70-80% in meno di energia.
  • Alogene – Usa il 20-30% in meno di energia (rispetto a una lampadina a incandescenza standard)

Risparmiare energia premendo un interruttore!

Sono le cose semplici che dimentichiamo come spegnere la luce quando usciamo dalla stanza o chiudere la porta per mantenere il calore dentro che possono costarci di più. Spegnere un interruttore può aiutarti a risparmiare denaro, ridurre la tua impronta di carbonio e aiutare a prolungare la vita delle tue lampadine: è una vittoria vincente. Quindi prendi l’abitudine di tutti nella tua casa e presto inizierai a raccogliere i frutti: è davvero così facile come sembra!

Comandi intelligenti per una casa più intelligente

Il controllo dell’illuminazione tramite dispositivi intelligenti è un ottimo modo per monitorare l’utilizzo. Puoi collegare la tua illuminazione acquistando lampadine intelligenti. Quindi tutto ciò che devi fare è scaricare un’app sul tuo smartphone o tablet e sarai in grado di accenderli o spegnerli da remoto all’istante, ovunque tu sia. Se sei interessato a rendere la tua casa più intelligente, questo è un ottimo punto di partenza.

È probabile che queste lampadine siano a LED poiché utilizzano la minor quantità di energia tra tutte le lampadine sul mercato. Inoltre, ti danno il potere di proteggere la tua casa accendendo le luci quando sei lontano e puoi sfruttare le impostazioni del dimmer per adattare la tua illuminazione in diversi momenti della giornata.

Lascia che il sole splenda, lascia che il sole entri!

Anche se si trova a centinaia di milioni di chilometri di distanza, il sole può fornirti quella luce naturale tanto necessaria e, in termini di utilizzo dell’energia, niente è più efficiente. Prima di raggiungere l’interruttore della luce, cerca il punto perfetto in cui stai lavorando o rilassandoti per goderti più luce solare che abbiamo a nostra disposizione.

Inoltre, perché non considerare di proteggere la tua proprietà con una copertura per cablaggio, guasti alla scatola dei fusibili e prese rotte? I nostri esperti domestici ti aiuteranno a garantire che problemi elettrici imprevisti non ti lascino al buio.

Alcune domande frequenti sull’argomento

Qual è il sistema di illuminazione più efficiente dal punto di vista energetico?

I LED sono l’opzione di illuminazione più efficiente. Questo perché consumano la minor quantità di energia rispetto alle lampadine a incandescenza standard. Producono anche il maggior numero di lumen per watt, facendole durare più a lungo di qualsiasi altra lampadina a risparmio energetico.

Che tipo di luci sono efficienti?

Esistono tre tipi di lampadine a risparmio energetico: LED, CFL e alogene.

Sprechi più elettricità accendendo e spegnendo le luci?

Lasciare le luci accese perché ci vuole più energia per riaccenderle è un mito comune. Usano un piccolo aumento di potenza per accendersi, ma è significativamente inferiore alla quantità che risparmieresti spegnendole quando non ne hai bisogno.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *