Come puoi risparmiare energia nella tua casa?

Se hai a cuore l’ambiente e la protezione del pianeta, ti interessa risparmiare energia, ma molte persone si chiedono: “Cosa posso fare per risparmiare energia in casa?”. Il risparmio energetico e il cambiamento climatico sono diventati una discussione costante negli ultimi anni. Articoli di giornale, pubblicità e campagne politiche locali contengono costantemente parole d’ordine come “risparmio energetico”, “crisi climatica” e “energia rinnovabile”.  Naturalmente, sebbene siamo pronti a fare la nostra parte, non è sempre facile sapere cosa significano questi termini per noi su base individuale.

Perché la conservazione dell’energia in casa è importante?

Sempre più persone si stanno appassionando al risparmio energetico in casa, e questo si riduce a due ragioni fondamentali: risparmiare denaro e ridurre l’entità dei danni causati all’ambiente. Se più famiglie utilizzano meno energia (o una fonte di energia più pulita), vedremo una riduzione del danno allo strato di ozono e ridurremo la nostra dipendenza dai combustibili fossili che non sono rinnovabili e dannosi per l’ambiente. Tuttavia, affinché ciò avvenga in modo significativo, dobbiamo tutti fare la nostra parte.

Vivere uno stile di vita più sostenibile e rispettoso dell’ambiente non significa necessariamente che devi cambiare drasticamente il tuo modo di vivere: non è necessario iniziare a lavare i vestiti a mano o stare seduti al buio! L’atto di fare semplicemente piccoli passi per vivere con maggiore consapevolezza è determinante nell’annullare alcuni dei danni già arrecati all’ambiente. Questi passaggi possono essere:

  • passare all’energia rinnovabile nella tua famiglia
  • spegnere le luci quando esci da una stanza
  • utilizzare lampadine a risparmio energetico
  • utilizzare meno acqua
  • spegnere le cose piuttosto che lasciarle in standby
  • non riscaldare / raffreddare la casa quando non c’è nessuno.

Cosa spreca più elettricità nella famiglia media?

La risposta a questa domanda dipende da dove vivi, ma nel complesso, il riscaldamento e l’aria condizionata sono i maggiori utenti di elettricità. Naturalmente, riscaldare e raffreddare la tua casa è spesso essenziale, ma puoi ridurlo utilizzando solo il riscaldamento e il raffreddamento quando necessario.

Scollegare le cose fa risparmiare denaro?

Sicuro! Se è scollegato, non può utilizzare l’elettricità. Anche quando sono spenti, molti apparecchi continuano ad assorbire energia, e lo stesso vale per i caricabatterie, indipendentemente dal fatto che un dispositivo si stia caricando o meno! Ciò significa che il laptop e il caricatore del telefono potrebbero continuare a utilizzare energia anche quando non sono in uso. Questo problema apparentemente piccolo può equivalere all’8% dell’elettricità annuale della tua casa! Ovviamente, questo può essere facilmente risolto semplicemente scollegando tutto ciò che non è in uso.

Come posso mantenere bassa la bolletta dell’elettricità?

Per fortuna, il risparmio energetico e la riduzione della bolletta dell’elettricità sono intrinsecamente collegati, quindi se ne fai uno, farai anche l’altro!

Ecco sei modi per mantenere basse le bollette energetiche:

  1. Spegni le luci: il 5% della bolletta è dovuto all’illuminazione, ma può aumentare se non stai attento. Un’abitudine davvero semplice da prendere è semplicemente quella di spegnere le luci quando esci da una stanza.
  2. Sostituisci le vecchie luci con lampadine a risparmio energetico: passa a lampadine a risparmio energetico. Ciò include i LED. Se usi fluorescenti compatte (CFL) e LED, non spegnerli se stai per essere fuori dalla stanza per 10 minuti o meno, perché in realtà usano più energia per accendere e spegnere di quanto non facciano per funzionare per quel tempo.
  3. Smettila di lasciare le cose in stand-by: questo vale il doppio se hai elettronica “vecchia”. Usa la tecnologia intelligente: la tecnologia intelligente è un investimento iniziale ma ti farà risparmiare denaro (ed energia) a lungo termine. Può accendere e spegnere le luci se dimentichi, accendere il riscaldamento un’ora prima di arrivare a casa e altro ancora.
  4. Aggiorna i vecchi elettrodomestici: cerchi una scusa per sostituire la tua vecchia lavastoviglie? È probabile che utilizzi una tonnellata in più di energia rispetto a quella moderna, anche economica, quindi procedi e aggiorna.
  5. Scollega o spegni le prese dal muro se qualcosa non è in uso: ne abbiamo parlato prima, ma è qualcosa che in realtà non facciamo ma può aiutarci in modo significativo ad abbassare le nostre bollette e risparmiare energia.

Come posso risparmiare più energia a casa?

Un elevato consumo di acqua spesso va di pari passo con un elevato consumo di energia in casa. Il modo in cui utilizziamo le nostre lavastoviglie e lavatrici può fare un’enorme differenza nella quantità di energia che usiamo a casa. Ecco alcuni altri ottimi suggerimenti su come risparmiare più energia a casa:

  • Assicurati che la tua lavastoviglie sia piena prima di usarla: usare una lavastoviglie mezza vuota consuma grandi quantità di energia
  • Utilizza la modalità eco di qualsiasi elettrodomestico
  • Assicurati che la lavatrice sia piena
  • Prova a usare una temperatura più fresca
  • Considera l’idea di asciugare i vestiti all’aperto se è caldo invece di usare l’asciugatrice
  • Spegni le luci esterne di notte, se possibile.

Come possiamo risparmiare energia nella nostra vita quotidiana fuori casa?

Proprio come prendere l’abitudine di spegnere gli elettrodomestici che non sono in uso, vivere uno stile di vita più sostenibile non deve essere complicato. Ecco alcune semplici cose che puoi fare nella tua vita quotidiana:

  • Usa articoli riutilizzabili: la plastica monouso e altri articoli richiedono molta energia
  • Incoraggia il tuo posto di lavoro a spegnere il riscaldamento durante i fine settimana
  • Spegni completamente il computer di lavoro
  • Metti il tuo cellulare in modalità di risparmio energetico in modo da non doverlo ricaricare frequentemente
  • Ricicla quando possibile: la maggior parte di ciò che viene riciclato viene utilizzata per produrre più energia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *