Come scegliere i calzini riscaldati elettrici per uomo o donna

Per mantenere i piedi caldi e il cervello vigile, puoi scegliere tra diversi tipi di calzini riscaldati tra cui calzini elettrici per i quali hai bisogno di batterie esterne, calzini riscaldati con batteria ricaricabile, calzini con solette riscaldate, calzini termici caldi e persino calzini microonde. Puoi anche acquistare calze che utilizzano scaldini chimici, ma non ti permetteranno di regolare la temperatura in base alle tue esigenze in ogni momento. Per la maggior parte, ciò che farai e dove andrai con i calzini determina il tipo che dovresti scegliere. I calzini elettrici riscaldati con interno imbottito sono perfetti per l’escursionismo, lo snowboard, lo sci o qualsiasi altro sport all’aria aperta.

Che tu sia un cacciatore, un appassionato di attività all’aperto, un atleta o semplicemente hai problemi costanti con i piedi freddi, ci sono un paio di calzini riscaldati adatti a te. Se hai solo bisogno di calze riscaldate (ne puoi trovare di ottime ad es. qui) per riscaldare i piedi mentre ti rilassi a casa, non avrai problemi a ricaricare la batteria quando è scarica. D’altra parte, quando sei all’aperto, a caccia o in escursione, è meglio scegliere calze riscaldate con una lunga durata della batteria. Ma ecco le caratteristiche da cercare nei calzini riscaldati:

Durata della batteria

È interessante notare che i calzini riscaldati sono in circolazione più a lungo di quanto si possa immaginare. Tuttavia, sono diventati popolari e vale la pena acquistarli solo con l’inizio delle batterie moderne che consentono al calore di funzionare per ore. Se ti piace il campeggio, tra le altre attività, procurarti calzini a batteria è l’opzione migliore per te, ma prima di fare quella scelta, assicurati di controllare la capacità. Quanto dura la batteria?

Alcuni calzini riscaldati a batteria offrono fino a 4000 mAh mentre puoi anche ottenerne alcuni con un minimo di 220 mAh. Pertanto, a seconda di cosa ti servono le calze, assicurati che la batteria duri abbastanza a lungo da tenerti al caldo fino alla prossima ricarica.

Notare che ci sono calzini batteria che fanno uso di batterie usa e getta. Con questi, puoi goderti il ​​calore usando batterie AA o AAA ma una volta che la durata della batteria si esaurisce, si spegne. Queste calze riscaldate sono apparentemente più economiche di quelle ricaricabili ma non ti pentirai di averle acquistate se passi molto tempo fuori o hai problemi duraturi con i piedi freddi.

Puoi anche risparmiare denaro in futuro poiché non è necessario sostituire le batterie ogni volta che si scaricano. È importante sapere che le batterie ricaricabili non durano per sempre. Alcune possono darti fino a 14 ore di autonomia dopo ogni carica. Tuttavia, possono essere facilmente caricate con un cavo USB.

Ricarica

Sia che tu stia acquistando calzini elettrici riscaldati per la caccia, il campeggio o qualsiasi altra attività all’aperto, considera il metodo di ricarica, nonché la durata necessaria per riportare in vita la batteria una volta che è scarica. Alcuni calzini riscaldati ricaricabili impiegano più tempo di altri per la ricarica. In alcuni casi puoi aspettare 8 ore, mentre altri potrebbero richiedere un periodo più breve per la ricarica.

Inoltre, alcune delle batterie utilizzate su queste calze riscaldanti elettriche si indeboliscono nel tempo a causa della ricarica costante. Nel complesso, tenendo in considerazione il tipo di attività che intraprendi, scegli i calzini riscaldati con un metodo di ricarica che si adatti al tuo ambiente in qualsiasi momento. Se trascorri più tempo all’aperto, un metodo di ricarica che ti consenta di utilizzare una fonte di alimentazione alternativa sarebbe l’opzione migliore. D’altra parte, se usi i calzini riscaldati all’interno della casa, caricarli potrebbe non essere un grosso problema.

Controllo della temperatura

L’opzione del controllo della temperatura durante l’utilizzo dei calzini riscaldati aggiunge la ciliegina sulla torta, soprattutto se hai a che fare con condizioni meteorologiche instabili.

Alcuni calzini ti offrono la possibilità di regolare la potenza termica tramite un regolatore mentre altri ti tengono al caldo senza permetterti di regolare il calore in base alle tue esigenze. Quest’ultimo è apparentemente più economico, ma se si considerano i vantaggi di controllare la quantità di calore che si ottiene dai calzini, tirare fuori i soldi extra per acquistare i calzini riscaldati che è possibile controllare potrebbe avere senso.

In generale, i tre metodi utilizzati per controllare le impostazioni di temperatura sui calzini riscaldati comprendono pulsanti, telecomando o smartphone. Sebbene sia incredibile controllare i tuoi calzini riscaldati sul tuo telefono, la batteria del telefono è destinata a soffrire. Da qualunque angolazione guardi la cosa, l’ottenere calze riscaldate che ti danno il controllo totale della temperatura è un’ottima scelta.

Taglia perfetta

Per garantire il tuo comfort mentre ti godi i tuoi calzini riscaldati, la scelta della taglia perfetta è della massima importanza. Se i tuoi calzini sono troppo stretti, potresti avere più problemi oltre ai piedi freddi. Fortunatamente, le calze riscaldate sono disponibili in diverse taglie che vanno dalla piccola alla media, grande, extra grande e più a seconda dei casi. Quindi, considera le dimensioni dei tuoi piedi prima di aggiungerne una al carrello degli acquisti.

Ancora una volta, l’attrezzatura che utilizzerai dovrebbe essere un fattore da considerare prima di scegliere la taglia più adatta a te. I calzini ingombranti potrebbero non essere adatti se indossi scarpe e alcuni di questi calzini tendono ad essere troppo lunghi e si estendono fino al ginocchio. Ciò indica anche la necessità di indossare abiti che possano adattarsi alla lunghezza delle calze. Tutto sommato, scegliere la taglia giusta per i tuoi piedi è necessario se il comfort è importante per te. Le dita dei piedi hanno bisogno di spazio sufficiente per respirare e dimenarsi mentre si godono il calore.

Materiale utilizzato

Di che tipo di tessuto sono fatte queste calze riscaldate e quale dovresti scegliere? Per ottenere il massimo dai tuoi calzini riscaldati, assicurati di scegliere il materiale adatto alle tue esigenze. Dallo spandex al poliestere, lana, cotone e molti altri, i calzini riscaldati possono essere realizzati con diversi tipi di tessuto e servono anche a scopi diversi. Mentre lana e cotone sono noti per la loro capacità di assorbire l’umidità, lo spandex è adatto se vuoi qualcosa di elastico.

I materiali apparentemente lavorano con gli elementi intorno per darti il ​​comfort che desideri. Il lato positivo è che puoi effettivamente ottenere calze riscaldate con una miscela di diversi tipi di materiali per soddisfare le tue varie esigenze. L’uso del cotone all’interno può fornire un morbido cuscino per i tuoi piedi, oltre a ridurre le possibilità di vesciche.

Per lo strato esterno, è possibile utilizzare poliestere per garantire la durata. Lo spandex può anche essere gettato da qualche parte per darti flessibilità mentre indossi i calzini. In tutto, scegli materiali di alta qualità e se le informazioni non sono incluse nelle specifiche del prodotto, leggi le recensioni dei clienti per ottenere feedback da coloro che l’hanno utilizzato in precedenza.

Calore fornito

Ti sei mai chiesto se i calzini elettrici riscaldati svolgono davvero il compito per cui sono pubblicizzati? La semplice risposta è sì, non solo mantengono i piedi caldi, ma ti aiutano anche a rimanere attivo per tutto il giorno perché non devi preoccuparti delle dita dei piedi fredde.

Queste calze utilizzano i minuscoli fili incorporati e le batterie per generare calore e quando la batteria si scarica, diventano normali calze. È possibile aumentare o diminuire il calore utilizzando i pulsanti di controllo. Nota che i calzini con elementi riscaldanti a infrarossi lontani in fibra di carbonio impiegano alcuni minuti per iniziare a riscaldare i piedi.

In generale, vale la pena aggiungere calzini riscaldati alla tua attrezzatura durante condizioni meteorologiche estreme in quanto ti tengono davvero caldo. Se la circolazione è un problema per te, indossare un paio di calzini riscaldati a casa o quando sei in giro aiuta. Ci sono un sacco di attestazioni di una migliore circolazione da persone che normalmente hanno problemi con i piedi freddi. Quindi, finché scegli alcuni dei migliori calzini riscaldati sul mercato, godrai di lunghe ore di calore.

Pulizia dei calzini elettrici

Una delle caratteristiche che attirano gli acquirenti moderni verso determinati prodotti è la compatibilità con la lavatrice. In considerazione di ciò, molti produttori hanno scritte lavabili in lavatrice sulle loro confezioni per vendere la fantasia di un lavaggio veloce.

Tuttavia, dovresti sapere che mentre usi la macchina rende le cose più facili, può ridurre la durata dei tuoi calzini riscaldati. La centrifuga continua in lavatrice può danneggiare i componenti delle calze o addirittura compromettere la durata della batteria. Questo è il motivo per cui alcuni clienti tornano con reclami per calzini riscaldati danneggiati subito dopo l’acquisto.

Avere una conoscenza preliminare di come pulire i tuoi calzini riscaldati è incredibilmente importante se l’obiettivo è di averli in giro il più a lungo possibile. Prima di tutto, leggere le istruzioni sul manuale dell’utente è importante in quanto esistono diversi metodi di pulizia per prodotti diversi. Dopo aver stabilito il danno che può causare l’uso di una lavatrice, è meglio pulire manualmente le calze riscaldate, ma assicurati di non immergere i connettori della batteria nell’acqua. Dopo aver strofinato, risciacquare, strizzare l’acqua e appendere ad asciugare.

Dai un’occhiata ai calzini riscaldati a batteria con il miglior rapporto qualità / prezzo qui.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *