Come scegliere un ventilatore o condizionatore per auto a 12 V

Le ventole da 12 volt e i condizionatori d’aria portatili da 12 volt sono un’ottima cosa da aggiungere agli interni del tuo veicolo. La maggior parte delle auto moderne viene fornita con le proprie unità di aria condizionata, ma queste spesso si rompono o diventano inoperanti o non sufficientemente efficaci per vari motivi. In situazioni come queste, la soluzione più semplice e rapida è spesso quella di acquistare un ventilatore portatile o un’unità di aria condizionata portatile. Ma come si sceglie un dispositivo del genere? Ci sono, infatti, molti fattori da considerare.

I ventilatori e i condizionatori d’aria per auto da 12 volt

I ventilatori per auto da 12 V e altre unità di condizionamento d’aria portatili potrebbero non essere le opzioni più potenti o comode da usare, ma di solito sono il meglio che possiamo fare in termini di ventilazione aggiuntiva per un’automobile standard. Le ventole a 24 volt sono migliori sotto molti aspetti, ma la maggior parte delle auto familiari semplicemente non può sostenere un dispositivo a 24 volt.

Ecco perché è così importante assicurarsi che la ventola da 12 volt o il condizionatore d’aria portatile che si sta per utilizzare sia di qualità sufficientemente elevata. In termini di funzionamento, tutte le ventole portatili e i condizionatori d’aria per auto funzionano secondo lo stesso principio: sono a lame o con turbine interne e creano semplicemente un potente flusso d’aria all’interno del veicolo per raffreddarlo.

Alcuni utilizzano ioni negativi per aiutare a pulire l’aria, altri fungono anche da umidificatori utilizzando un serbatoio d’acqua. In ogni caso, sono tutti pensati per accompagnare l’unità di aria condizionata incorporata della tua auto per risparmiare energia o per essere utilizzati al suo posto in caso di malfunzionamento.

Quando usare un ventilatore o condizionatore d’aria per auto

Ci sono molte persone che vivono in zone molto fredde che hanno estati brevi e inverni lunghi. Se vuoi risparmiare sull’aria condizionata, dovresti semplicemente dimenticare il sistema di aria condizionata interna del tuo veicolo e iniziare a utilizzare un condizionatore portatile o una ventola di raffreddamento solo per la stagione più calda dell’anno. Non ci sarà bisogno di aria condizionata quando arriverà l’inverno e le temperature si abbasseranno molto.

Questo è l’ideale anche se hai un budget limitato e vivi in ​​un paese in cui i giorni caldi sono più numerosi dei giorni freddi e anche l’inverno è appena abbastanza freddo da mantenere le cose fresche all’interno della tua auto. Il condizionatore d’aria portatile da 12 V per auto o la ventola di raffreddamento da 12 V è sempre un’ottima cosa da possedere ed è molto più conveniente delle riparazioni e della manutenzione per il tuo condizionatore interno.

Il condizionatore portatile da 12 volt per auto o la ventola di raffreddamento da 12v possono essere collegati tramite l’accendisigari e saranno estremamente utili per le tue esigenze. Altri richiedono di essere caricati prima di essere posizionati sul veicolo, ma ci sono molte opzioni portatili di aria condizionata e ventole di raffreddamento a seconda del budget.

Pro e contro di ventole e condizionatori d’aria portatili

I vantaggi del condizionatore d’aria portatile da 12 V per auto o della ventola di raffreddamento da 12 V sono che costerà molto meno del sistema di condizionamento d’aria medio. Un’altra cosa importante da considerare è che questo di solito è un acquisto molto durevole e sarà un’opzione molto migliore per chiunque abbia bisogno di aria condizionata solo durante determinate stagioni. Consigliamo il condizionatore d’aria portatile da 12 volt per auto o la ventola di raffreddamento da 12v per massimizzare i risparmi.

Lo svantaggio più importante e rilevante della ventola di raffreddamento portatile da 12 V e del condizionatore a 12 V è il fatto che fornisce una gamma molto limitata di raffreddamento anche all’interno di un veicolo, ma svolgerà il lavoro in modo simile alle impostazioni più basse del condizionatore d’aria interno della tua auto. Poiché il condizionatore per auto portatile non ha compressore, si basa sul ghiaccio che funge da agente di raffreddamento, lo stesso concetto dei refrigeratori d’aria evaporativi.

Hai anche il fatto che hanno richiesto la ricarica con il tuo veicolo e ciò significa che ci sarà un maggiore consumo di carburante o batteria, ma questo è anche inevitabile con qualsiasi condizionatore d’aria. Inoltre, avrai anche bisogno di spazio all’interno dell’auto o del camion per posizionare il condizionatore d’aria portatile mentre la ventola di raffreddamento ha bisogno di spazio sul cruscotto per essere montata.

Guida all’acquisto

L’acquisto di un ventilatore per auto portatile o di un condizionatore portatile è relativamente semplice, ma deve comunque essere fatto con attenzione. Ci sono un sacco di prodotti apparentemente buoni e adatti sul mercato, ma la maggior parte di essi non è di una qualità abbastanza alta per essere presa in considerazione. E questo ci porta al primo e principale fattore a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti un ventilatore per auto:

La qualità è vitale. I 12 volt non sono così tanti, quindi avrai bisogno di un’unità di aria condizionata in grado di sfruttarli al meglio. Ogni semplice ventilatore è pubblicizzato come “potente” ed “efficace”, ma pochi lo sono. Leggi quante più recensioni professionali e degli utenti e cerca di tenere conto sia dei pregiudizi che dell’ignoranza dei valutatori. Noi ti consigliamo i seguenti marchi: Zmoon, RoadPro, HueLiv, Third, Viav Mitchell, O2Cool, MightyKool, Yesurprise, Alagoo Mitchell ed Excoup.

Considera anche la portata del ventilatore, in relazione al tuo veicolo e alle esigenze personali. Quanto sono grandi gli interni della tua auto? Hai bisogno del ventilatore per raggiungere anche i sedili posteriori? Ne hai bisogno per raggiungere il sedile del passeggero anteriore? Quanto vuoi che ruoti? Sei disposto a utilizzare più ventilatori? Come vuoi che venga attaccato il ventilatore? Morsetti e adesivi sono le vie principali ma ci sono anche ventose e semplici ventilatori da pavimento.

E ancora: quanto deve essere lungo il cavo di alimentazione per raggiungere la spina dell’accendisigari? Hai bisogno che la ventola abbia altre opzioni di alimentazione? Rispondi a tutte queste domande principali prima di effettuare l’acquisto se desideri ottenere l’articolo ideale per le tue esigenze.

Suggerimenti per l’uso di ventilatori o condizionatori per auto a 12 volt

Usare un ventilatore è una cosa relativamente facile da fare, quindi non ti annoieremo con troppi suggerimenti inutili. Ecco solo alcune delle cose principali che probabilmente vorrai tenere a mente:

  • I ventilatori portatili per auto e le unità di aria condizionata sono i migliori da utilizzare insieme all’aria condizionata incorporata del veicolo per preservarne la potenza.
  • Ricorda di mantenere la tua auto fresca anche in altri modi: parcheggiando all’ombra, non surriscaldandola e così via.
  • Evita del tutto di viaggiare con tempo troppo caldo, quando possibile.

Come puoi vedere da un’occhiata sul web, c’è molta diversità quando si tratta delle varie unità di aria condizionata e ventole che puoi usare nella tua auto. Ciò può rendere la scelta più difficile, ma significa anche che c’è qualcosa per le esigenze di tutti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *