Come usare una stufa o caminetto a bioetanolo?

Sebbene i caminetti a bioetanolo siano in circolazione da un po’ di tempo in Europa, sono un concetto relativamente nuovo per l’Italia. I caminetti a bioetanolo producono una vera fiamma e sono perfettamente sicuri da usare se trattati come qualsiasi fonte di fiamma naturale. Tuttavia, ci auguriamo che leggendo la seguente guida semplice, garantirete la sicurezza del camino a etanolo quando utilizzerete il vostro nuovo fuoco a bioetanolo.

Preparazione all’uso del caminetto a bioetanolo

Limitare l’uso del caminetto a bioetanolo alle persone che leggono, comprendono e seguono le avvertenze e le istruzioni del manuale in dotazione. (contattaci a support@imaginfires.com se desideri un’altra copia del manuale). Dai un’occhiata anche alla nostra vasta gamma di fuochi a bioetanolo prima di leggere le istruzioni di sicurezza di seguito; i nostri prodotti sono sia glamour che sicuri.

Solo il combustibile a bioetanolo è adatto per un caminetto a bioetanolo. È estremamente pericoloso utilizzare carburante per auto a bioetanolo, altri combustibili liquidi o gel (benzina, gasolio, benzina, liquidi per accendini, solventi, diluenti, ecc.) o combustibili solidi (carta, cartone, legno, carbone, cubetti di illuminazione, ecc.) o una miscela di combustibili.

Assicurarsi che la scatola del bruciatore in acciaio e tutte le parti dell’alloggiamento del biofuoco siano VUOTE, fredde, pulite e asciutte prima di riempire con il combustibile a bioetanolo. I caminetti a bioetanolo e le scatole dei bruciatori in acciaio devono essere sempre posizionati su una superficie stabile, piana, orizzontale e lontano da qualsiasi materiale combustibile.

Accensione della stufa a bioetanolo

  • Rimuovere lo spegnitoio dal bruciatore e assicurarsi che il bruciatore sia pulito.
  • Riempire il bruciatore con combustibile a bioetanolo approvato fino a riempirlo non più di 2/3.
  • Usa un accendino lungo per accendere il carburante. Assicurati di tenere la distanza di un braccio quando accendi.
  • Assicurati di mantenere il combustibile a una distanza di sicurezza dal caminetto, a circa 1 metro o 40 pollici di distanza.
  • Il combustibile all’inizio brucerà basso. Entro 10-15 minuti, le fiamme raggiungeranno l’altezza ottimale. Evitare correnti d’aria per un tempo di combustione più lungo.

Una volta terminato l’utilizzo del caminetto, sarà necessario spegnere le fiamme. Ci sono semplici passaggi da seguire anche per questo, assicurati di non toccare il caminetto finché non si è completamente raffreddato. Inoltre, si consiglia di tenere a portata di mano un estintore di classe B quando si utilizza il caminetto senza canna fumaria e non tentare mai di spegnere le fiamme con l’acqua.

Spegnimento del fuoco

  • Se possibile, lasciare che il combustibile si esaurisca completamente. Ciò impedisce che il combustibile rimanga nel bruciatore e si deflagra al successivo utilizzo.
  • Se necessario, utilizzare lo strumento spegnitore per coprire completamente l’apertura del bruciatore finché non si è completamente bruciata.
  • Se la fiamma non si spegne immediatamente, continuare a utilizzare lo strumento spegnitore per spegnere la fiamma.
  • Non toccare il caminetto finché non si è raffreddato per almeno 15 minuti dopo che il fuoco è stato completamente spento.
  • Se ritieni di dover ricaricare il bruciatore, assicurati che sia stato completamente spento e che si sia raffreddato per almeno 15 minuti prima della ricarica.
  • Non versare combustibile in un bruciatore già acceso o ancora caldo.
  • Se ritieni che sia necessario ricaricare il bruciatore, assicurati che sia stato completamente spento e che si sia raffreddato per almeno 15 minuti prima della ricarica. Non versare combustibile in un bruciatore già acceso o ancora caldo.

Pulizia e manutenzione

Come ogni altro elettrodomestico, anche i camini a bioetanolo necessitano di pulizia e manutenzione. Questo è abbastanza facile. Segui semplicemente i passaggi seguenti.

  • Non pulire mai il caminetto mentre è in funzione o ancora caldo.
  • Pulire immediatamente il carburante versato con un panno asciutto seguito da un panno inumidito con acqua. Lasciare asciugare l’area prima di utilizzare il caminetto.
  • Smaltire i contenitori vuoti di bioetanolo in modo conforme alle normative locali per i materiali pericolosi.
  • Usa un panno umido per pulire l’esterno del caminetto.
  • Il detergente per vetri può essere utilizzato per i vetri del tuo caminetto.
  • I segni sul bruciatore possono essere rimossi con un panno morbido e una miscela di acqua calda e una piccola quantità di detergente.
  • Non utilizzare pagliette d’acciaio o spugne abrasive per pulire il caminetto; così facendo si graffia la superficie.

Camini da interno, sono sicuri? Sì, quando vengono prese le dovute precauzioni di sicurezza, i caminetti interni sono sicuri da avere e da usare. Come qualsiasi altro prodotto che produce fiamme, ci sono importanti regole di sicurezza da tenere in considerazione durante l’utilizzo. Tenersi al sicuro non maneggiare il caminetto mentre è ancora caldo, tenerlo lontano da oggetti infiammabili e tenere l’unità in uno spazio ben ventilato. Ulteriori informazioni sulle norme di sicurezza sono elencate di seguito.

Regole di sicurezza

  • Il caminetto e il bruciatore si surriscaldano durante il funzionamento, c’è il rischio di ustioni se non si raffredda per almeno 15 minuti.
  • Non versare mai carburante nelle fiamme libere o nel serbatoio del bruciatore a meno che non si sia raffreddato per almeno 15 minuti.
  • Non posizionare alcun materiale infiammabile entro 40 pollici dal caminetto e ad almeno 80 pollici da finestre o tende.
  • Non bruciare sotto oggetti sporgenti come televisori, quadri o scaffali. Non fumare mentre si maneggia il carburante.
  • Utilizzare solo in locali ben ventilati con le porte del locale adiacente aperte e non ostruire il flusso d’aria al bruciatore.
  • Utilizzare solo combustibile a bioetanolo approvato per azionare il caminetto. Non usare mai benzina.
  • Non conservare il combustibile nella stessa area del caminetto.
  • Non utilizzare il caminetto come mezzo per cucinare. Inoltre, non mettere carbone, legna, carta o altri oggetti combustibili nel bruciatore.
  • Tenere i caminetti lontano da bambini, vestiti e mobili.

Puoi mettere un fuoco a bioetanolo su un tavolo?

Potenzialmente sì, ma devi assicurarti che sia isolato e stabile. Non posizionare mai il fuoco in un luogo in cui esiste il rischio che il vento soffi il fuoco su oggetti o materiali infiammabili.

Quando si installa il caminetto, si consiglia di lasciare uno spazio libero di almeno 60 cm per il caminetto a etanolo intorno al corpo del caminetto e di assicurarsi che tutti i materiali infiammabili siano fuori dalla portata del caminetto.

Non utilizzare il caminetto a bioetanolo e la sua scatola del bruciatore in acciaio vicino a oggetti infiammabili come tende, tessuti, mobili, spray o altri oggetti infiammabili.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *