Cosa guardare quando si compra una pompa di calore

Le pompe di calore rappresentano oggi senza dubbio un’opzione sempre più popolare per le persone che desiderano integrare e migliorare i propri sistemi di climatizzazione e, in definitiva, risparmiare. Se sei qui ora, devi setacciare tutte le recensioni della pompa di calore con l’interesse di scoprire se questo apparecchio sarebbe un’aggiunta utile nella tua casa. Ci sono pro e contro nelle pompe di calore e noi in questo articolo siamo qui per aiutarti mostrandoti quali cose cercare in una revisione della pompa di calore e come aiutarti a fare la scelta giusta per la tua casa.

Ottieni il massimo dalle recensioni sulla pompa di calore

Se stai cercando di installare una nuova pompa di calore nella tua casa, controllare le recensioni online delle pompe di calore è una grande opportunità per aiutarti a determinare quali modelli e tipi hanno più senso per la tua casa. Tuttavia, ci sono alcune cose diverse da considerare e vogliamo assicurarci che tu ottenga il massimo dalle recensioni delle pompe di calore.

Per essere d’aiuto, elenchiamo alcune delle cose più importanti da cercare quando si tratta di pompe di calore e cosa cercare mentre leggi le recensioni sulle pompe di calore:

  • Tipo di pompa di calore – Le pompe di calore sono disponibili in tre varietà. Assicurati di sapere quale modello ti serve per i requisiti della climatizzazione della tua casa prima di scorrere inutilmente molte recensioni di pompe di calore.
  • Pompe di calore ad aria – Funzionano raccogliendo calore dall’aria.
  • Pompe di calore geotermiche – Utilizzano fonti di acqua o terra trasferendo il calore tra la tua casa e quelle fonti.
  • Mini-split senza condutture – Per il trattamento di case senza condutture esistenti o di singole stanze.
  • Efficienza energetica – Le pompe di calore sono rinomate per il loro risparmio energetico, tuttavia, assicurati di ottenere un modello che abbia davvero buoni standard di efficienza. Consigliamo ai nostri clienti di optare per modelli con un COP di almeno 3.
  • Clima: pompe di calore diverse si comportano meglio in climi diversi. Controlla le recensioni delle pompe di calore locali per il clima della tua zona.
  • Dimensionamento – Come la maggior parte degli aspetti della climatizzazione, assicurarsi di avere la pompa di calore della giusta dimensione per gestire lo spazio che si intende trattare è della massima importanza. In realtà consigliamo di far misurare lo spazio da un professionista del riscaldamento e del raffreddamento per aiutare a calcolare la necessità di carico.
  • Costi di installazione – Probabilmente noterai che le recensioni sulla pompa di calore che stai leggendo includono tutte un prezzo per il modello specifico. Tuttavia, ciò che spesso manca è il costo dell’installazione.
  • Rumore – Sebbene in passato fossero molto rumorose, le moderne pompe di calore sono state progettate per funzionare un po’ più silenziosamente. Tuttavia, mentre leggi la recensione di ciascuna pompa di calore, fai attenzione, per le valutazioni del rumore in modo da non dover rinunciare alla pace per la temperatura.
  • Reputazione del marchio – Con così tante opzioni sul mercato oggi, è importante selezionare un modello realizzato da un marchio con una buona reputazione. Qualsiasi revisione della pompa di calore degna di questo nome dovrebbe includere una valutazione della qualità rispetto ai costi e alla reputazione complessiva del marchio.
  • Garanzie – Come la loro reputazione, un buon marchio si sosterrà offrendo una buona garanzia dei suoi prodotti. Assicurati di leggere le informazioni relative alle garanzie disponibili in modo che se la tua pompa di calore non funziona correttamente, il tuo portafoglio non ne risentirà.
  • Punteggi dei clienti: le persone amano esprimere le proprie opinioni sulle cose e, sebbene la maggior parte delle volte a molti di noi non interessa ascoltarla, in questo caso, esamina ciò che tutti hanno da dire su ciascun modello che stai prendendo in considerazione. Potresti trovare alcune buone intuizioni tra le recensioni e le valutazioni contrassegnate con stelle.
  • Caratteristiche speciali: la tecnologia è in continua evoluzione e la climatizzazione non è diversa. Assicurati che le recensioni sulla pompa di calore che stai esaminando includano informazioni su tutte le specifiche e le funzioni di ciascun modello che stai considerando.

Calcolo dell’efficienza e dimensionamento

Le prestazioni della pompa di calore dopo l’installazione saranno espresse come coefficiente di prestazione stagionale (SCOP). Questo numero è un fattore non solo del kit ma anche del design specifico (es. utilizzo del riscaldamento a pavimento, ecc.). In genere, le pompe di calore ad aria ci si aspetta che abbiano uno SCOP di circa 3,2 (ovvero 1kW di elettricità crea 3,2kW di calore) e quelle che usano una sorgente di terra più simile a 4.  Poiché l’elettricità, utilizzata per alimentare la pompa, è da 2 a 3 volte più costosa del gas, le pompe di calore di solito non sono convenienti se hanno un COP < di 2 o 3.

Ottenere la taglia giusta è fondamentale, ma l’idraulico standard non è attrezzato per calcolare quale sia la taglia giusta. Non hanno mai dovuto farlo perché una caldaia convenzionale è molto più tollerante. Ha bisogno di un installatore specializzato in pompe di calore, supportato da un buon software del produttore, per ottenere il calcolo corretto. Giudicare i tentativi di un installatore di dimensionare correttamente la pompa di calore è un ottimo modo per iniziare a capire se è l’installatore giusto per te.

Una pompa di calore sovradimensionata emette più calore di cui ha bisogno per funzionare per un periodo di tempo più breve per raggiungere la temperatura desiderata – questo è chiamato ciclo breve. Una pompa di calore sottodimensionata funzionerà alla sua potenza massima e meno efficiente per la maggior parte del suo tempo di funzionamento.

Cos’è una pompa di calore con inverter?

Fino a tempi relativamente recenti, le pompe di calore senza inverter erano la norma. Funzionano con un ciclo on-off. Le pompe a inverter agiscono più gradualmente, aumentando o diminuendo la produzione per soddisfare le condizioni e la domanda prevalenti. Ogni volta che una pompa di calore si avvia, consuma energia per bilanciare la pressione nel sistema e portare il refrigerante alla giusta temperatura prima che il processo di riscaldamento possa iniziare.

Una pompa di calore a inverter può funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza spegnersi mai o raramente, eliminando le perdite dovute all’arresto e all’avviamento Un funzionamento continuo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, può sembrare strano a chi di noi è abituato a controllare la caldaia, ma alcuni produttori affermano di ridurre fino al 30% i costi di esercizio utilizzando questo metodo. Consente inoltre al proprietario della casa di utilizzare un’app su uno smartphone o un tablet per regolare la temperatura in casa anziché semplicemente accendere o spegnere il riscaldamento.

Cosa sono le pompe di calore ibride?

Una pompa di calore ibrida (a volte nota come sistema bivalente) è una con due fonti di calore: una pompa di calore e una caldaia convenzionale, ad esempio. Il sistema ideale sarebbe: una pompa di calore aerotermica (basso costo di capitale) che funziona in primavera, estate e autunno, quando il clima è mite (massima efficienza) e una caldaia convenzionale (anche a basso costo di capitale) che funziona in inverno (con buona efficienza).

Le pompe di calore ora hanno la compensazione climatica di serie e quindi possono essere programmate per spegnersi quando la temperatura esterna scende al di sotto di 7 °C (quando inizia a diventare inefficiente) e consentire l’avvio della caldaia a gas o a gasolio. A differenza delle pompe di calore aria-aria, le pompe di calore geotermiche sono costose da installare ma offrono il massimo rendimento e il costo di esercizio più basso di qualsiasi energia rinnovabile durante l’intero anno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *