I purificatori d’aria consumano molta energia?

Una delle domande più comuni che gli acquirenti di purificatori d’aria per la prima volta hanno è “I purificatori d’aria consumano molta elettricità?” Dato che un purificatore d’aria deve funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per essere il più utile possibile, è una domanda del tutto comprensibile. Quindi, in questo nostro articolo, abbiamo deciso di affrontare questa domanda e darti un’idea di quanta energia consumerà un purificatore d’aria residenziale medio.

Il motivo per cui sei qui è perché hai bisogno di una risposta a I depuratori d’aria consumano molta energia. Quanta elettricità consuma un purificatore d’aria in generale? Sebbene sappiamo che tutti i vantaggi di far funzionare un purificatore d’aria 24 ore su 24, 7 giorni su 7 sarebbero per la nostra qualità dell’aria interna, è la massima priorità sapere se un purificatore d’aria consuma molta energia o meno. Nessuno è mai stato felice di vedere una bolletta elettrica alta. Io non lo sono. Non lo sei neanche tu.

Il purificatore d’aria medio consuma 550 chilowattora all’anno di elettricità, o approssimativamente la stessa quantità di energia di un frigorifero moderno. Se ti interessa il risparmio energetico, scegli un purificatore d’aria ad alta efficienza energetica. Questi purificatori d’aria ad alta efficienza energetica consumano il 40% in meno di energia rispetto ad altri modelli, riducendo il consumo di energia del purificatore d’aria di 225 chilowattora all’anno.

Riduci ulteriormente il consumo energetico del purificatore d’aria accoppiando il dispositivo con una presa intelligente per collegare il purificatore alle routine della tua casa intelligente. L’uso di una presa intelligente ti aiuta a monitorare il consumo di energia e controllare a distanza il purificatore d’aria da qualsiasi luogo, all’interno della tua casa o anche da fuori, se gestibile tramite app.

Ecco alcune cose che devi tenere a mente:

  • Quanti watt utilizza il tuo purificatore d’aria?
  • Quante velocità ha la ventola?
  • Quanto tempo si usa un purificatore d’aria?

Quanti watt utilizza il purificatore d’aria?

La prima cosa che devi sapere per verificare se il tuo purificatore d’aria (o fondamentalmente qualsiasi dispositivo elettrico) utilizza molta energia o meno è leggere la potenza assorbita nell’ utilizzo (comunemente in watt) riportata sulla sua etichetta. Confronta il valore con la potenza tipica di una vecchia lampadina a incandescenza, 60 watt, e di un moderno computer desktop, pari a 365 watt.

Un’unità nella bolletta elettrica equivale a 1 kW (1000 watt) in ora. Più chiaramente, se la potenza dei tuoi dispositivi elettrici è pari a 1 kW e li fai funzionare contemporaneamente per un’ora intera, la tua bolletta elettrica aumenta di un’unità, pari a circa 25-30 centesimi di spesa. Con una potenza tipica di un purificatore d’aria di 50-200 watt a seconda dei modelli, potresti farlo funzionare irrequieto per 20 ore per aumentare di una o poche unità.

I tuoi purificatori d’aria sono molto più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alla maggior parte dei tuoi dispositivi elettrici più popolari. Come puoi vedere, l’uso di un purificatore d’aria non avrà un impatto enorme sulla bolletta dell’elettricità. Naturalmente, un purificatore d’aria più grande e con un miglior potere filtrante potrebbe consumare un po’ di più rispetto a uno piccolo e meno filtrante, sebbene la potenza assorbita non sia un indicatore diretto del potere filtrante.

Quante velocità ha la ventola?

La seconda cosa che devi sapere è il numero di velocità della ventola del tuo purificatore d’aria.Un purificatore d’aria di solito ha almeno 2 impostazioni di velocità della ventola. All’impostazione più bassa, il purificatore d’aria consuma meno energia, in genere circa la metà delle impostazioni più alte.

Quanta energia elettrica utilizza un purificatore d’aria?

Il primo passo per rispondere a questa domanda è capire il consumo di energia elettrica. La quantità di energia sulla bolletta delle utenze luce è in genere una misura dei chilowattora consumati da tutti i dispositivi elettrici della tua casa. Per riferimento, un chilowattora è un altro modo per dire 1.000 watt di potenza utilizzati per un’ora. Un dispositivo da 1.000 watt (o 1 chilowatt) in funzione per un’ora, quindi, aggiungerebbe 1 chilowattora (kWh) alla bolletta.

Poiché è così che viene fatturata l’elettricità, ci sembra che sia il modo migliore per misurare il consumo di energia del purificatore d’aria e darti un’idea oggettiva di quanta elettricità utilizza un purificatore d’aria. Prima di entrare nel consumo dei purificatori d’aria, tuttavia, consideriamo il consumo di energia di alcuni altri elettrodomestici comuni come riferimento. Tieni presente che le seguenti sono medie approssimative e che i tuoi elettrodomestici possono variare:

  • TV LED da 49 pollici: 85 W
  • Computer portatile: 50-100 W
  • Computer desktop: 100-450 W
  • Frigorifero: 100-200 W
  • Lavastoviglie: 1.200-1.500 W (1,2-1,5 kW)
  • Condizionatore d’aria: 1.000-4.000 W (1-4 kW).

I purificatori d’aria residenziali possono variare un po’ nelle loro potenze nominali, ma per lo più rimangono in un intervallo di 50-200 W, più o meno equivalente a quello di un frigorifero domestico o di un computer desktop. Facendo un ulteriore passo avanti, proviamo a stimare cosa significa per la tua bolletta elettrica. I costi dell’elettricità variano a seconda del fornitore: ipotizziamo siano di 0,25 euro / kWh.

Conosci i watt ed i kWh, e ora ti darò una calcolatrice veloce per l’energia usata: utilizzo di elettricità (euro) = Costo unitario dell’elettricità (euro) * Potenza del purificatore d’aria (kW) * Tempo di utilizzo (ore). Con 1 costo unitario che è di 25 centesimi a kWh, se fai funzionare i tuoi purificatori d’aria da 50 W per 24 ore al giorno, hai 1200 Wh, ovvero 1,2 kWh. Quindi spenderai 1,2 * 0,30 = 0,36 euro al giorno. Tieni presente che si tratta di stime approssimative, ma dovrebbero darti un’idea di cosa aspettarti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *