I ventilatori abbassano la temperatura dell’aria?

Nei mesi estivi, il nostro primo istinto potrebbe essere quello di accendere il condizionatore d’aria quando il caldo diventa opprimente, ma non trascurare i ventilatori a soffitto. Questi utili accessori per la casa sono abbastanza economici e possono aiutarti a raffreddare la tua casa senza causare un enorme aumento delle bollette. Molti proprietari di case considerano persino l’installazione del ventilatore da soffitto un progetto fai-da-te piuttosto semplice.

I ventilatori rinfrescano davvero una stanza?

Sebbene un ventilatore da soffitto non renda l’aria più fredda da solo, aiuta a far circolare in modo più efficiente l’aria fredda prodotta dal condizionatore d’aria. Infatti, affidando ai ventilatori a soffitto il compito di spostare l’aria fredda attraverso la vostra casa, potete dare al vostro condizionatore d’aria una pausa tanto necessaria.

Secondo il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, i ventilatori a soffitto raffreddano in modo più efficace di qualsiasi altro tipo di ventilatore. Questo perché i modelli di circolazione di un ventilatore da soffitto creano un tiraggio. Utilizzando un ventilatore da soffitto, puoi aumentare l’impostazione del termostato fino a 4 gradi e mantenere le stanze a una temperatura confortevole.

Ancora meglio, i ventilatori da soffitto non hanno bisogno di funzionare costantemente per svolgere il loro lavoro. I ventilatori a soffitto raffreddano gli occupanti della stanza, non la stanza stessa, il che significa che puoi spegnere tutti i ventilatori a soffitto nelle stanze che non sono attualmente in uso.

Quando fai funzionare il tuo ventilatore da soffitto nei mesi più caldi, assicurati che le pale ruotino in senso antiorario. Una rotazione in senso antiorario spinge l’aria verso il basso, creando un effetto “wind chill” interno. Nei mesi più freddi, assicurati di ricordarti di riportare il ventilatore su una rotazione in senso orario per allontanare l’aria calda dal soffitto. Ogni modello di ventola gestisce questa funzionalità in modo diverso. Fare riferimento alle istruzioni del produttore su come cambiare la rotazione della lama.

Perché un ventilatore ti fa sentire più fresco

In realtà, i ventilatori aggiungono effettivamente calore a una stanza. Un modo per pensarci è questo: se hai una stanza perfettamente isolata e ci metti un ventilatore elettrico, la stanza diventerà più calda. Tutta l’elettricità che aziona il ventilatore si trasforma direttamente in calore. Quindi un ventilatore non raffredda affatto la stanza. Quello che fa un fan è creare un effetto wind chill.

Quando i meteorologi parlano di vento gelido in una fredda giornata invernale, ciò a cui si riferiscono è come il vento aumenta la perdita di calore convettivo. Soffiando aria, la ventola facilita l’evaporazione del sudore dalla pelle, che è il modo in cui elimini il calore corporeo. Più evaporazione, più ti senti fresco. Ecco perché con un ventilatore hai la sensazione che la temperatura sia più bassa di quel che è.

I ventilatori a soffitto sono sorprendentemente efficaci nel mantenere fresche le stanze e utilizzano solo circa un decimo dell’elettricità di un tipico condizionatore d’aria. E una brezza di appena 1,6 km / h ti farà sentire 3-4 gradi più fresco. A differenza dei condizionatori d’aria, i ventilatori raffreddano le persone non l’aria della stanza. Controlla solo per assicurarti che la ventola stia soffiando aria verso il basso; alcuni modelli hanno un’impostazione “invernale” che inverte la rotazione della lama per soffiare verso l’alto.

Come raffrescare la casa con i ventilatori

I ventilatori da finestra funzionano meglio, nel raffrescare la casa, quando ne usi più di uno per creare un vento laterale, che spinge fuori l’aria calda e aspira l’aria fresca. Per fare ciò, è fondamentale posizionare i ventilatori (devono essere minimo 2) nella posizione giusta:

  • Ventilatori che soffiano aria nella tua casa: Vuoi che l’aria più fresca soffi verso l’interno, quindi posiziona uno o più ventilatori sul lato più fresco della casa che vede molta ombra – questo sarà idealmente sul lato nord che ottiene la massima ombra – rivolto verso la casa e lontano dalle finestre.
  • Ventilatori che spingono l’aria fuori dalla tua casa: quindi posiziona un numero uguale di ventole sul lato opposto della tua casa rivolte verso le finestre per espellere l’aria calda. Espellere l’aria dal lato sud è l’ideale.

I ventilatori a soffitto fanno circolare l’aria nella stanza spingendola verso il basso. Tuttavia, non possono abbassare la temperatura come un ventilatore da finestra o un condizionatore d’aria. Ma possono ancora rinfrescarti. Questo perché la loro brezza crea un leggero effetto gelido che può aiutare il sudore ad evaporare dalla pelle, raffreddandoti. Quindi, non è la tua casa che si raffredda, ma piuttosto il tuo corpo.

Aria condizionata e ventilatori portatili

Se si dispone di un ventilatore a soffitto nella stessa stanza di condizionatore d’aria, aiuta a soffiare aria più fredda e climatizzata in tutta la stanza. Ciò può ridurre il consumo di energia e ridurre la fatica del condizionatore d’aria. È possibile impostare l’aria condizionata di quattro gradi più in alto, combinarla con un ventilatore a soffitto e sentirsi altrettanto freschi.

E la cosa fondamentale con l’aria condizionata è che deumidifica l’aria, che è ciò che aiuta a rendere il ventilatore ancora più efficace.” Vale la pena notare che tutti i ventilatori a soffitto funzionano in modo più efficace con aria secca, poiché il sudore sulla pelle evapora più rapidamente rispetto a se l’aria fosse umida, quindi ti senti più fresco.

E se non hai ventilatori a soffitto, prova a utilizzare ventilatori portatili, che possono far sentire le stanze più confortevoli anche durante i periodi più caldi e dal clima afoso. I ventilatori a torre, ad esempio, sono stretti, alti e portatili, il che significa che si adattano facilmente agli angoli della maggior parte delle stanze. Creano il flusso d’aria oscillando da sinistra a destra.

L’uso più efficace dei ventilatori portatili è aspettare fino alla prima serata, quindi posizionare uno o due ventilatori nelle finestre rivolte a est o sud; assicurati che i ventilatori stiano soffiando aria in casa. Quindi, posiziona un paio di ventole nelle finestre rivolte a ovest o a nord, in modo che buttino l’aria fuori casa. Questa configurazione raffredderà rapidamente le cose espellendo l’aria calda e viziata dalla casa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *