Perché dovrei scegliere una stufa al quarzo?

Il riscaldamento al quarzo è un termine che affiora spesso quando si parla di tipi di riscaldamento. Le stufe a infrarossi al quarzo sono altamente efficienti, ecologiche e hanno una durata maggiore rispetto ad altre fonti di calore supplementari. La luce a infrarossi è una lunghezza d’onda specifica associata all’estremità rossa dello spettro visibile. Ecco alcuni principi fondamentali che dovresti conoscere per capire come funzionano le stufe a infrarossi al quarzo e perché sono preferibili rispetto ad altre stufe.

Come funzionano gli infrarossi

Il riscaldamento al quarzo è un tipo di riscaldamento radiante, comunemente indicato come riscaldamento a infrarossi a onde corte. Il riscaldamento radiante utilizza le onde infrarosse per riscaldare direttamente le superfici degli oggetti. Tutti gli oggetti emettono e assorbono il calore infrarosso, che fa parte dello spettro elettromagnetico con una frequenza inferiore alla luce visibile. Gli oggetti più caldi irradieranno più di questo calore. Questa è la base della tecnologia per la maggior parte dei riscaldatori al quarzo.

La radiazione elettromagnetica viene utilizzata per trasferire energia da un oggetto a un altro. La lunghezza d’onda di questi raggi infrarossi va da 780 nm a 1 mm. Il calore viene prodotto quando l’energia (elettricità) viene trasferita attraverso un filo di tungsteno arrotolato. Emettendo una gamma di onde a bassa, media e alta energia, la luce a infrarossi viene utilizzata in una varietà di applicazioni.

Il calore a infrarossi fu scoperto all’inizio del XIX secolo da William Herschel, che chiamò la luce invisibile “infrarosso” perché credeva che fosse “sotto la luce rossa”, poiché “infra” in latino si traduce in “sotto”. Ciò significava che Herschel ha scoperto una forma di luce oltre la luce rossa nello spettro elettromagnetico e ha segnato la prima volta nella storia che qualcuno ha mostrato che c’erano tipi di luce che non possono essere visti ad occhio nudo. Ma fu solo negli anni ’40 che il calore a infrarossi divenne popolare.

Il riscaldamento radiante al quarzo

Il riscaldamento al quarzo  è un tipo di riscaldamento radiante, è ben noto ed è in uso da molti anni. L’energia elettrica a infrarossi viaggia in linea retta dalla fonte di calore. Questa energia è diretta da riflettori progettati otticamente. L’infrarosso, come la luce, viaggia verso l’esterno dalla fonte di calore e si diffonde a distanza. Il riscaldamento al quarzo funziona in modo simile al sole, viaggiando in linee parallele, capace persino di passare attraverso il vuoto dello spazio.

Ecco perché il riscaldamento al quarzo non risente del vento e in grado di riscaldare direttamente persone e oggetti. I riscaldatori al quarzo sono adatti sia per il riscaldamento in esterno che per il riscaldamento in interno e, grazie alla loro intensità di calore, sono anche molto efficaci per il riscaldamento degli ambienti.

Una stufa al quarzo è un tipo comune di stufa a infrarossi e la creazione e il successivo rilascio di calore dalla stufa è effettuato dall’elemento riscaldante, racchiuso in un tubo di quarzo. L’elemento riscaldante produce calore alla lunghezza d’onda necessaria per creare il livello di intensità appropriato per riscaldare il materiale specifico richiesto. Lo scopo del tubo al quarzo è proteggere l’elemento riscaldante e anche impedire la fuoriuscita del calore di convezione.

Il principio del riscaldamento al quarzo funziona con l’elemento riscaldante che diventa molto caldo e il tubo di quarzo subisce un improvviso accumulo di calore. Quando il tubo di quarzo raggiunge la temperatura appropriata, il calore viene emesso dal tubo di quarzo.

La lunghezza d’onda del calore prodotto da questo processo è stata riconosciuta come ideale per il corpo umano. Il calore degli infrarossi viene assorbito direttamente dalle persone e dagli oggetti vicini alla stufa al quarzo e pochissimo calore viene assorbito dall’aria, poiché lo spettro infrarosso è quasi completamente al di fuori dello spettro di assorbimento dell’aria.

Lampade termiche al quarzo a infrarossi

Le lampade riscaldanti al quarzo a infrarossi sono state sviluppate negli anni ’50 dalla General Electric. Queste lampade di calore creano energia utilizzando una combinazione di iodio e gas alogeno pressurizzato. Quando si verifica questa miscela, gli atomi di tungsteno dal filamento si rigenerano. A causa di questo evento, è noto che le lampade alogene durano molto più a lungo rispetto alle lampade riscaldanti a incandescenza comparabili che troverai nei bagni.

L’esterno di queste lampade termiche a infrarossi ha l’aspetto di vetro ma in realtà sono di quarzo; da qui il nome Lampada termica al quarzo a infrarossi. Queste lampade funzionano a temperature così elevate che fonderanno facilmente il vetro standard. Le stufe alogene producono un’enorme quantità di calore e, come tali, sono spesso usati come stufe per esterni. Molto probabilmente, hai visto queste stufe in hotel, bar e ristoranti di lusso, ma probabilmente non sapevi cosa fossero.

Stufa a infrarossi vs. stufa normale

Uno dei pregiudizi comuni che i proprietari di case e aziende fanno quando scelgono una stufa da esterno è quello di confrontare la sua funzione con le normali stufe per ambienti interni. Se non hai condotto alcuna ricerca sui vari tipi di stufe, la differenza potrebbe sorprenderti.

La differenza essenziale tra una stufa normale che mitiga le correnti fredde e una stufa da esterno è l’ambiente. Le stufe da interno hanno il netto vantaggio di riscaldare uno spazio definito. Che si tratti di un soggiorno, una camera da letto, una cucina o persino il garage, l’area è generalmente delimitata. Ecco perché sono spesso progettati per riscaldare l’aria ambiente necessaria per riscaldare una stanza. Questo non è il caso delle stufe da esterno.

Se dovessi mettere la stessa stufa nel tuo patio, la sua efficienza scomparirebbe del tutto. Man mano che la stufa riscalda l’aria aperta, i benefici probabilmente volerebbero via con la brezza più leggera. Confrontare i due tipi di stufe è come confrontare mele e arance. Naturalmente, lo stesso si può dire delle stufe a fiamma libera. I riscaldatori a fiamma aperta sono molto più simili ai prodotti per interni rispetto a quelli realizzati con tecnologia a infrarossi.

Le fiamme, infatti, riscaldano l’aria circostante e ciò richiede che le persone stiano entro un raggio di proiezione del calore ravvicinato. E una brezza può spazzare via i benefici del comfort, lasciandoti con un brivido. Per lo stesso motivo, i bracieri all’aperto sono accessori estetici carini. Tuttavia, non possono fornire lo stesso livello di comfort di qualità di una stufa a infrarossi.

Le stufe al quarzo sono energeticamente efficienti?

Le stufe a infrarossi sono estremamente efficienti, contribuendo solo con poche decine di centesimi all’ora alla bolletta elettrica totale. Accendi il riscaldamento! Non è necessario “lasciare che la stufa si riscaldi” perché queste unità producono calore immediatamente. Operando fino a 1.500 gradi Celsius, le stufe alogene per esterni forniscono più BTU rispetto alle tradizionali stufe a legna. Non devi preoccuparti che fuori faccia freddo, questi apparecchi hanno calore da vendere.

Se stai pensando di acquistare una stufetta a infrarossi, è probabile che ti sia imbattuto nel termine “stufa al quarzo”. Il termine si riferisce a una stufa a infrarossi che utilizza un elemento riscaldante tubolare in vetro di quarzo. Le stufe al quarzo emettono raggi infrarossi dopo essere stati riscaldate, solitamente dall’elettricità. Forniscono calore radiante a infrarossi attraverso onde corte. L’efficienza radiante di una stufa al quarzo a onde corte è fino al 96% e quella di una stufa a onde medie è intorno al 60%.

Questo metodo è considerato altamente efficiente dal punto di vista energetico perché gli oggetti circostanti assorbono i raggi infrarossi e godono di un maggiore comfort. In termini di risposta alla domanda, “le stufe al quarzo sono efficienti dal punto di vista energetico”, la risposta è: assolutamente. In effetti, si collocano oggi tra i principali riscaldatori da esterno.