Perché l’isolamento sotto il pavimento è importante?

L’isolamento di un immobile residenziale o commerciale è importante per migliorarne l’efficienza termica. Proprietà isolate in modo inappropriato hanno un’efficienza termica inferiore, creando un maggiore fabbisogno energetico per riscaldare e raffreddare. Il pavimento costituisce gran parte dell’involucro esterno del progetto e isolando, può ridurre notevolmente la variazione di temperatura all’interno dello spazio condizionato causata dal trasferimento di calore attraverso il pavimento. Il mancato isolamento del pavimento o un sotto-isolamento richiederà un aumento del riscaldamento e raffreddamento meccanico utilizzando più energia e denaro.

I proprietari potrebbero anche considerare l’isolamento di scantinati, fondamenta o persino lo spazio tra il seminterrato e il primo piano. Il tipo di isolamento del pavimento adatto a una determinata casa dipende dal suo design e dalle esigenze di controllo del clima. Tuttavia, la maggior parte delle case può beneficiare di un isolamento aggiuntivo sotto i pavimenti dello spazio abitativo principale. Alcuni progetti di isolamento del pavimento potrebbero rientrare nel regno del fai-da-te, ma molti richiederanno le abilità speciali di un installatore che sa come affrontare l’umidità, la ventilazione e la sigillatura dell’aria.

I progetti di isolamento sono spesso concentrati su pareti esterne e soffitte. Sebbene isolare queste aree sia importante, i proprietari di case possono anche risparmiare sui costi di riscaldamento (e raffreddamento) se isolano lo spazio sotto i loro pavimenti. L’isolamento del pavimento può assumere una varietà di forme. Per le case senza scantinati e quelle con cantine non riscaldate, l’aggiunta di isolamento può ridurre i costi di riscaldamento. Ecco vari motivi per cui è importante avere un isolamento a pavimento:

  1. Riduzione dei costi energetici

Durante il freddo dell’inverno e il caldo dell’estate, l’uso di riscaldamento e condizionatori d’aria per migliorare il comfort può essere costoso. È importante che il pavimento sia ben isolato per evitare che correnti d’aria fresca o calore radiante influiscano sulla temperatura interna e sul comfort. I pannelli rigidi isolanti sigillano la proprietà con una barriera termica e all’umidità permanente migliorando la resistenza termica del pavimento riducendo i requisiti di riscaldamento e raffreddamento, risparmiando denaro e le nostre preziose risorse energetiche.

  1. Elimina le correnti d’aria

L’isolamento del pavimento aiuterà ad eliminare le correnti d’aria nelle case che sono sollevate dal suolo (quelle che hanno un vespaio o sono posizionate su pilastri). L’isolamento sotto il pavimento impedisce l’ingresso di correnti d’aria attraverso lo spazio tra il pavimento e il terreno. Una tattica consiste nel posizionare pannelli isolanti rigidi tra i travetti del pavimento. L’installatore dovrebbe tagliare i pannelli per adattarli saldamente e sigillare gli spazi tra l’isolamento e i travetti. Il calafataggio è necessario perché il legno si espande e si contrae in base alla temperatura e all’umidità.

Se i travetti del pavimento sono chiusi, l’installatore può spruzzare l’isolamento in schiuma nello spazio. Sono disponibili anche altre opzioni. Poiché il proprietario di una casa deve prevenire l’accumulo di umidità, alcune forme di isolamento, come le imbottiture, possono fare più male che bene in questa data situazione. Un imprenditore qualificato saprà consigliare il materiale giusto per il lavoro.

  1. Impedirà la perdita di calore

Secondo gli esperti, l’isolamento del pavimento aiuterà la casa a trattenere il calore, ma non renderà necessariamente il pavimento più caldo da solo. I proprietari di case che si aspettano di avere un effetto pavimento riscaldato dopo aver isolato la superficie rimarranno delusi. L’aria calda sale, quindi, l’aria fredda all’esterno della casa renderà effettivamente l’isolamento più freddo dell’interno. Questo fenomeno naturale non renderà il pavimento più freddo, né creerà una sensazione di calore.

Tuttavia, l’isolamento del pavimento previene la perdita di calore. L’isolamento impedisce il cambiamento di temperatura, il che significa che è necessaria meno energia per mantenere la temperatura scelta. Più del 10% del calore di una casa media viene disperso attraverso il pavimento. Questa percentuale può essere molto più alta nelle case più vecchie con pavimenti in legno o pavimenti realizzati con altri materiali che conducono il caldo e il freddo. Prevenendo questa perdita di calore con l’isolamento a pavimento, i proprietari di casa vedranno un risparmio sulla bolletta energetica di almeno il 10 percento.

  1. Creerà una barriera al vapore e ridurrà l’umidità

I pavimenti in legno sono particolarmente vulnerabili all’umidità. Uno strato di isolamento tra il pavimento e il vespaio aiuta a creare una barriera al vapore, impedendo all’umidità di penetrare e impregnare il pavimento in legno (che potrebbe eventualmente macchiare o deformare il legno). I pannelli o l’isolamento con angoli rigidi è l’opzione migliore per creare una barriera completa. In alcune case, anche il drenaggio e la ventilazione nel vespaio possono svolgere un ruolo nella lotta all’umidità.

I proprietari di case dovrebbero prendere in considerazione l’assunzione di un professionista per controllare questo spazio per altri problemi di umidità prima di investire nell’isolamento del pavimento. Una barriera al vapore potrebbe anche avvantaggiare le case con scantinati umidi. I proprietari di case lasciati a fare affidamento su pompe di pozzetto o deumidificatori per mantenere asciutti i loro scantinati dovrebbero prendere in considerazione l’installazione di uno strato di isolamento sotto il primo piano.

  1. Aiuterà a proteggere i tubi dal congelamento

Nelle case con tubazioni sotto il pavimento, l’isolamento fornisce una protezione extra. Nei climi con inverni gelidi, i tubi tendono a rompersi e scoppiare se l’acqua al loro interno si congela. Poiché i tubi spesso corrono vicino al pavimento, vengono posizionati in aree che i residenti di solito non ispezionano.

Le sezioni del tubo potrebbero essere situate in aree incredibilmente fredde vicino o sotto il pavimento e il proprietario della casa non riconoscerebbe mai il rischio di congelamento dei tubi. Uno strato di isolamento tra i tubi e l’esterno di una casa potrebbe ridurre il rischio di scoppio dei tubi durante l’inverno.

Nei climi più freddi, un’altra opzione (se possibile), è quella di sigillare il vespaio e isolare le pareti esterne piuttosto che il pavimento. Questa tecnica protegge il sotto il piano principale della casa. Tuttavia, sigillare questo spazio o installare prese d’aria chiudibili richiede un piano adeguato per ridurre l’umidità sotto la casa.

L’importanza di scegliere il valore R appropriato

Il valore R indica l’efficienza termica dello strato isolante utilizzato. Maggiore è il valore R di un pannello isolante, maggiore è la resistenza termica. Diverse case situate in climi diversi richiedono diversi livelli di efficienza termica. Alcune zone climatiche richiedono un valore R molto inferiore rispetto ad altre. Per determinare il miglior isolamento per la tua proprietà, è sempre una buona idea consultare specialisti dell’isolamento a pavimento che possono valutare la tua casa e aiutarti a determinare la soluzione più ottimale per le tue esigenze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *