Come riscaldare una casa nel modo più economico?

Cerchi il sistema di riscaldamento più efficiente? A seconda della regione, l’inverno può essere un po’ complicato. Non solo devi grattare via il ghiaccio dalla tua auto nelle mattine gelide per andare al lavoro, ma hai anche giorni più brevi, condizioni stradali rischiose con cui lottare. Tutti questi aspetti dell’inverno significa che avere una casa bella e calda in cui tornare a casa è un must. Sfortunatamente, come probabilmente avrai già capito, riscaldare una casa, specialmente una casa più vecchia e piena di spifferi nel cuore dell’inverno, può costare un bel po’. Se vuoi risparmiare sul riscaldamento, ci sono opzioni migliori rispetto a indossare cappelli e guanti in salotto e azionare il termostato sotto i 10 °C.

Secondo gli esperti, il riscaldamento domestico è uno dei sistemi più costosi, rappresentando in media il 40% della bolletta. Ciò rende la ricerca e l’installazione di un sistema efficiente una priorità. Anche se potrebbero esserci dei costi iniziali, se prevedi di mantenere la tua casa per almeno alcuni anni, un nuovo ed efficiente sistema di riscaldamento probabilmente si ripagherà da solo. Ecco il modo più efficiente per riscaldare una casa e altri consigli per risparmiare denaro e energia per conservare il calore nella tua casa quest’inverno. Questa guida ti mostrerà il modo più economico per riscaldare una casa.

Uno dei modi più economici per climatizzare: le pompe di calore ad aria

Sono fra i modi più economici per riscaldare la tua casa. Le dimensioni e la posizione delle pompe di calore ad aria variano a seconda delle necessità, ma questi sistemi di riscaldamento domestico ad alta efficienza saranno generalmente attaccati al lato della casa.

Le pompe di calore assorbono calore dall’esterno, dall’aria o dal terreno a seconda del sistema, e lo portano in casa, utilizzando molta meno energia ed elettricità rispetto ad altre opzioni di riscaldamento e non contribuendo all’inquinamento atmosferico poiché non bruciano combustibili fossili o generare gas di scarico. Le pompe di calore essenzialmente trasferiscono semplicemente il calore da un luogo a un altro e spesso funzioneranno a ¼ del costo di una fonte di calore tradizionale pur fornendo la stessa temperatura confortevole. Questi sistemi di riscaldamento domestico possono essere utilizzati anche al contrario in estate per rimuovere il calore da una stanza, rendendoli un ottimo investimento per tutto l’anno.

Sebbene l’opzione di riscaldamento più efficiente per te varierà a seconda della tua posizione, della tua casa e del tuo sistema di riscaldamento esistente, la maggior parte degli esperti di riscaldamento suggerisce che le pompe di calore sono l’opzione più efficiente dal punto di vista energetico ed economico, soprattutto per i climi più miti.

Se vivi in ​​un luogo che di solito non presenta temperature inferiori a -4 °C, la pompa di calore potrebbe essere la soluzione al tuo dilemma del riscaldamento invernale. Le pompe di calore possono essere costose da installare, quindi è importante assicurarsi che questo efficiente sistema di riscaldamento sia adatto a te prima di investire. Parla con un professionista qualificato per ottenere un preventivo e esaminare le opzioni per i sistemi di riscaldamento in quanto questa potrebbe non essere la scelta giusta per te.

Sistema di riscaldamento più efficiente: pompe di calore geotermiche

Probabilmente il modo più economico per riscaldare la tua casa, le pompe di calore geotermiche, sono meno comuni delle pompe di calore ad aria, ma forniscono tra le soluzioni di sistema di riscaldamento più efficienti. Le pompe di calore geotermiche possono effettivamente costare meno di funzionamento rispetto alle pompe di calore ad aria, poiché i sistemi geotermici sono meno influenzati dalle basse temperature esterne. Invece, usano il suolo o un corpo idrico vicino come fonte di calore.

Il costo tipico di una pompa di calore geotermica varia da 11.000 a 25.000 euro, un investimento utile dato che è il sistema di riscaldamento più efficiente e il modo più economico per riscaldare una casa a lungo termine.

Riscaldamento con stufe varie

Sebbene le stufe possano essere efficaci sistemi di riscaldamento domestico, quelli più vecchie potrebbero costarti più denaro del necessario. Chiedi a un professionista di ispezionare la tua stufa per determinarne l’età e l’efficienza.

Stufe a pellet, legna, a kerosene e stufe elettriche costituiscono altre fonti di riscaldamento nelle case residenziali e mentre i vecchi sistemi di riscaldamento sono incredibilmente antiquati e inefficienti, i modelli più recenti con più tecnologia possono davvero aumentare la tua efficienza di riscaldamento. Tieni presente che, se hai una stufa datata, potresti voler investire in un sistema di riscaldamento più moderno ed efficiente in quanto potrebbe farti risparmiare denaro a lungo termine. Combina una nuova stufa con alcuni semplici consigli per risparmiare calore e la bolletta si ridurrà drasticamente.

Ci sono molti nuovi modelli con tecnologia di risparmio energetico che possono ridurre il budget per il riscaldamento e aiutarti a ottenere più calore per il tuo sudato eurro. Tuttavia, di solito non vale la pena sostituire una stufa esistente con una che ha già pochi anni poiché diventano obsolete abbastanza rapidamente.

Le stufe elettriche e quelle a olio tendono generalmente ad essere meno efficienti. Con le stufe a kerosene, questo combustibile viene bruciato per creare calore. Con le stufe a legna/pellet, vari tipi di legno o il pellet  vengono bruciati per creare calore. Più del 50% delle case si riscalda ancora con una caldaia a gas. Un caldaia a gas, tuttavia, non è uno dei modi più economici per riscaldare la tua casa.

Mentre le stufe a legna possono riscaldare piacevolmente la tua casa, rilasciano anche un gran numero di sostanze inquinanti. Inoltre, c’è il rischio di incendio naturale che deriva dall’avere una fiamma scoppiettante in casa, anche se è dietro il vetro. Le stufe a pellet possono bruciare in modo un po’ più pulito, ma spesso il pellet può essere costoso e avrai bisogno di una stufa grande per riscaldare una stanza di dimensioni medie, il che significa che il costo del pellet può davvero aumentare.

Riscaldamento radiante

Il riscaldamento radiante a pavimento o parete è un ottimo modo per utilizzare il calore generato e consegnarlo a te, senza sprecarlo per viaggiare attraverso la casa o fornire allergeni. Questo tipo di calore utilizza il trasferimento di calore radiante (radiazione infrarossa) per fornire calore dalla fonte, che può essere l’acqua calda che scorre attraverso tubi o cavi elettrici nelle pareti, nel pavimento o in entrambi.

Il riscaldamento radiante è un sistema di riscaldamento pulito ed efficiente dal punto di vista energetico che non asciuga come altre fonti di calore ed è spesso considerato più piacevole. Questo comfort non è però privo di svantaggi, poiché il riscaldamento a pavimento radiante può essere costoso da installare, soprattutto se stai cercando di revisionare un sistema di riscaldamento esistente e incorporarlo



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *