Qual è il modo più economico per riscaldare una stanza?

L’inverno buio e freddo può essere molto difficile quando non hai il riscaldamento centralizzato. Capire il modo più economico per riscaldare una stanza senza riscaldamento centralizzato è essenziale per risparmiare sui costi e stare al caldo in inverno. Uno dei bisogni umani di base più importanti è la capacità di mantenere caldo e riscaldare lo spazio circostante durante un freddo inverno. Una stanza fredda e non riscaldata non è eccezionale e può portare a gravi problemi di salute, ma diventa più difficile quando non hai un sistema di riscaldamento centralizzato installato nella tua casa oppure devi ridurre i costi spegnendo o riducendo il riscaldamento centrale. Stare in una stanza troppo fredda può essere scomodo, ma fortunatamente ci sono molti modi economici per riscaldarsi.

Acquista una stufetta a basso consumo energetico

Riscaldare l’intera casa può essere costoso e dispendioso, soprattutto se ne utilizzi solo una piccola parte. Regola il termostato di qualche grado verso il basso e acquista una stufetta per le stanze in cui trascorri più tempo. Molte stufette hanno ruote, quindi puoi portarla con te mentre cambi stanza. Ricorda, non accendere mai una stufetta se non sei a casa. Possono costituire un pericolo di incendio se lasciate incustodite.

Non tutti i riscaldatori di ambienti sono progettati per farti risparmiare denaro e alcuni modelli precedenti richiedono enormi quantità di elettricità per funzionare. Prima di acquistarne uno, controlla se ha funzioni di risparmio energetico come un timer o un termostato integrato. Evita di acquistare una stufetta che abbia solo una funzione di accensione / spegnimento di base. Desideri un’unità in grado di rilevare la temperatura circostante e spegnersi dopo aver raggiunto un limite designato.

In generale, il riscaldamento a infrarossi è il modo più economico per riscaldare un piccolo spazio. Tuttavia, un riscaldatore a olio con un termostato digitale può essere il più efficiente, utilizzando una bassa potenza per mantenere una temperatura perfetta.

In sostanza, il costo di funzionamento di una stufa dipende dalla sua potenza. La potenza è il numero di watt (elettricità) che un apparecchio utilizza all’ora. Per ottenere la massima efficienza, vogliamo il wattaggio più basso necessario per riscaldare il nostro spazio.

Esistono due modi per ottenere un’elevata efficienza:

  • Procurati una stufa a bassa potenza. In genere, gli infrarossi sono un’ottima opzione in quanto consumano meno energia rispetto ai riscaldatori standard.
  • Ottieni una potente stufa con calore a lunga durata e un termostato. Usa la massima potenza per riscaldare rapidamente la stanza, quindi mantieni il calore utilizzando una modalità a bassa potenza.

Nota: la potenza è il consumo di elettricità con l’impostazione più alta. Spesso, l’utilizzo di un apparecchio con un’impostazione bassa utilizzerà solo 1/3 dei watt all’ora dell’impostazione massima.

Sfrutta il calore della luce solare

Se vivi in ​​un piccolo appartamento o in una casa condivisa in cui occupi una piccola stanza in una grande casa, probabilmente ti affidi a modi per riscaldare il tuo spazio in modo naturale. Se non sei felice di essere seduto a casa senza riscaldamento centralizzato per riscaldare l’intero appartamento in inverno, il seguente suggerimento può aiutarti a stare al caldo mentre sei al chiuso d’inverno.

Anche se il sole invernale non è così torrido come quello che troverai su una spiaggia a Marbella, aiuta comunque in una certa misura. Quindi, quando c’è il sole e sei in casa, prova ad aprire le tende per riscaldare la stanza con un po’ di luce solare. Le pareti e il pavimento della stanza assorbiranno il poco calore della luce solare che passa durante il giorno.

La cosa fondamentale è procurarsi queste buone tende termiche e tenerle chiuse al mattino per evitare che il calore fuoriesca dalla tua stanza, poiché la mattina presto porta con sé temperature davvero basse. Per ottenere i migliori risultati, controlla quali finestre del tuo appartamento sono esposte alla luce solare diretta e calcola l’ora giusta per il momento della giornata e avrai uno spazio relativamente caldo.

Installa dei pannelli solari fotovoltaici

Negli ultimi anni, il governo italiano ha concesso agevolazioni per l’installazione di pannelli solari fotovoltaici sulle case. Usare il sole è un modo ideale per riscaldare una casa o produrre elettricità. Quindi, se sei in una posizione in cui hai una casa esposta a sud e ottieni abbondanti quantità di sole nei giorni invernali, l’installazione di pannelli solari fotovoltaici potrebbe funzionare per te.

A lungo termine, ti aiuterà a ridurre la bolletta del riscaldamento elettrico, il che ha un effetto a catena se hai dei riscaldatori elettrici ad accumulo. Se il sistema può essere costoso da installare, qualsiasi costo iniziale verrà recuperato negli anni a seguire.

Investi in due strati aggiuntivi di abiti pesanti

Molte persone tengono la propria casa a una temperatura di 15 °C in inverno. All’inizio potresti pensare che sia pazzesco tenere la temperatura della casa così bassa, ma se hai una vecchia casa con vecchie finestre mantenerla più caldo significherebbe pagare centinaia di euro in bollette del riscaldamento.

Invece, puoi investire in alcuni accessori per il clima caldo. Indossa calzini da sci dentro una volta che l’inverno inizia davvero e una tutina in pile per i giorni in cui scende sotto gli 0 °C. Dotati di  un assortimento di felpe con cappuccio spesse e strati di base high tech. Se acquisti solo un paio di strati extra, puoi risparmiare centinaia di euro sul tuo riscaldamento. L’attrezzatura invernale tornerà utile anche all’aperto.

Un tappeto rende il tuo corpo meno freddo

Solo un tappeto o un tappeto spesso non può riscaldare una stanza da solo, ma può agire come uno strato isolante per rendere più caldo il tuo corpo e la stanza. Un tappeto è come un “cappotto” o una “giacca” in una stanza. Il pavimento nudo della stanza è molto più freddo di un pavimento in moquette.

Quindi un tappeto aiuta a far sentire i tuoi piedi nudi più caldi quando cammini. Tuttavia, dipende dal tipo di materiale di cui è fatto il tappeto. Un tappeto in lana all’80% e uno in poliestere sono perfetti per mantenere una stanza più calda.

I tappeti sono ottimi anche in quanto agiscono non solo come barriera termoisolante ma anche come ottimo fonoassorbente. Funzionano perché possono potenzialmente aggiungere uno spazio di 20 mm tra i tuoi piedi e il pavimento di cemento nudo, questo aiuta ad arginare il calore corporeo perso quando cammini per casa e ti tiene caldo più a lungo.

Usa una borsa dell’acqua calda

Un altro modo economico e naturale per riscaldarsi in una notte invernale è mettere la borsa dell’acqua calda (o due) nel letto. Ti aiuterà a mantenere il tuo letto abbastanza caldo per tutto il tempo che ci sei. Il modo in cui usare una borsa dell’acqua calda per riscaldare il tuo letto è molto semplice.

Devi solo versare dell’acqua calda nella bottiglia e avvitare saldamente il coperchio, quindi metterla sul letto per almeno 15 minuti prima di andare a dormire. La borsa dell’acqua calda rimarrà calda e diffonderà lentamente il calore nel tuo letto mentre dormi, rendendolo piacevole e caldo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *