Qual è il modo più efficiente di usare una pompa di calore?

Una rilevante percentuale di tutte le famiglie italiane ora utilizza una pompa di calore, rendendola la terza soluzione di riscaldamento più popolare. Le pompe di calore sono un’alternativa molto conveniente alle tradizionali opzioni di riscaldamento elettrico perché spostano, anziché generare, calore. Sono il modo elettrico più efficiente dal punto di vista energetico ed economico per mantenere la tua casa calda e asciutta durante i mesi più freddi. Ecco utilizzarle al meglio.

Dato che il riscaldamento può rappresentare oltre il 35% della nostra bolletta elettrica invernale, è importante scegliere l’opzione migliore per riscaldare la tua casa e in genere una pompa di calore lo è. Per ottenere il massimo dalla tua pompa di calore, è importante sapere che una taglia non va bene per tutti. Scegliere il modello giusto per il tuo spazio, usarlo correttamente e una manutenzione regolare potrebbe farti risparmiare sulle bollette elettriche invernali per gli anni a venire.

Modi per risparmiare denaro utilizzando la tua pompa di calore

Sebbene le pompe di calore siano la forma di riscaldamento più efficiente dal punto di vista energetico, ci sono alcuni modi in cui puoi aumentare la loro efficienza:

  • Prepara la tua pompa di calore per l’inverno.
  • Anche se si è tentati di impostare la pompa di calore alla temperatura più alta, non riscalderà la stanza più velocemente, ma utilizzerà più elettricità. È meglio mantenere la temperatura domestica intorno ai 18-22 gradi in inverno. La temperatura consigliata è di 18ºC o 20ºC per i bambini o gli anziani e di 16ºC per le camere da letto durante la notte.
  • Programmala in modo che si accenda 15 minuti prima di averne bisogno. Usa la funzione timer per riscaldare l’ambiente 15 minuti prima di usarlo, oppure investi in una pompa di calore controllata da Smart WiFi in modo da poterla controllare da remoto utilizzando un’app sul tuo smartphone.
  • Mantieni puliti i filtri della pompa di calore. Pulisci regolarmente il filtro della pompa di calore interna ed esterna, almeno una volta all’anno. È semplice e veloce farlo da soli a meno che il posizionamento dell’unità esterna non sia difficile da raggiungere.
  • Riscalda solo lo spazio che stai utilizzando. Non far funzionare pompe di calore nelle camere da letto o nelle stanze che non utilizzi.
  • Chiudere porte, finestre e tende mentre la pompa di calore è in funzione. Assicurati che non ci siano correnti d’aria e perdite dalle finestre che potrebbero consentire la fuoriuscita di calore. Più la tua casa è isolata, meglio manterrà il calore e più efficiente sarà la pompa di calore.
  • Puoi far funzionare la tua pompa di calore per tutto il tempo che desideri, ma assicurati di spegnerla quando non ne hai bisogno.

La posizione della pompa di calore è fondamentale

L’unità esterna necessita di un buon flusso d’aria, di quanto più sole invernale e meno brina possibile. Devono essere protette da elementi che potrebbero causare corrosione, come gli spruzzi di mare. Le pareti rivolte a sud non sono ideali per l’unità esterna. Evitare anche di posizionarla sotto il piano di calpestio o altre aree in cui l’aria non circola liberamente. Le unità possono essere rumorose, quindi tienilo in considerazione quando scegli dove metterle.

Le unità a pompa di calore sono disponibili in tre tipi: console a parete alta, a pavimento o cassette a soffitto. I supporti a pavimento sono i migliori per un riscaldamento rapido, ma è necessario disporre di spazio sufficiente e non possono essere bloccati dai mobili. Anche i muri alti sono una buona opzione e i modelli più recenti stanno diventando sempre meno evidenti sul tuo muro. Una cassetta a soffitto, in cui l’unità interna è montata nel soffitto, è un’opzione se ti manca lo spazio sul pavimento.

Consigli vari per l’uso della tua pompa di calore

Impostalo e dimenticalo: la migliore pratica è impostare il termostato della pompa di calore sulla temperatura confortevole preferita e poi lasciarlo stare. Una pompa di calore è progettata per mantenere una temperatura costante, lavorando in modo graduale ed efficiente. Evita abbassamenti di temperatura elevati. Se non riesci a resistere alla regolazione del termostato, cerca di non abbassare il punto di regolazione di oltre 2 ° C o giù di lì quando fa freddo per ridurre al minimo le fluttuazioni significative.

Imposta il termostato al tuo livello di comfort: a seconda della temperatura esterna e dell’efficienza, della disposizione e della distribuzione del riscaldamento della tua casa, potrebbe essere necessario impostare la temperatura della pompa di calore più alta o più bassa per ottenere la sensazione di comfort che desideri e per aiutare far circolare l’aria calda o fredda in modo uniforme in tutta la casa. Ad esempio, se in genere desideri che la temperatura della tua casa sia di 20 ° C, prova a impostare il termostato della pompa di calore su 21 ° C o 22 ° C per sentire il comfort che desideri.

Uso della modalità Caldo e Freddo: Usa la modalità “Caldo” o “Freddo” sul termostato o sul controller invece dell’impostazione della temperatura “Auto” per evitare cambi non necessari nelle fresche notti estive o nelle soleggiate giornate invernali. Man mano che le stagioni cambiano, regola semplicemente il controller del tuo sistema per soddisfare la temperatura desiderata che ti sembra più confortevole.

Manutenzione e cura della pompa di calore

Tieni le unità pulite: Per garantire un flusso d’aria ottimale e ridurre l’usura delle apparecchiature, mantenere le griglie e le bobine dell’unità esterna pulite e libere da gocce d’acqua, neve, foglie, erba alta, erbacce o detriti.

Filtri interni puliti regolarmente: le pompe di calore funzionano meglio quando i filtri sono puliti. Sostituire o pulire i filtri del sistema come indicato nel manuale di istruzioni, o quando diventano visibilmente sporchi o la spia si accende. La durata tra le pulizie può variare da settimane a mesi a seconda dell’uso.

Manutenerla periodicamente: sebbene le pompe di calore richiedano una manutenzione minima, come con altri sistemi di riscaldamento, seguire le raccomandazioni del produttore per una manutenzione professionale per mantenere la pompa di calore in funzione al massimo delle prestazioni. È importante programmare una manutenzione preventiva agli intervalli consigliati o in caso di problemi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *