Quanti kW di potenza deve avere una caldaia a gas?

Come posso sapere di quale potenza termica (espressa in kW) ho bisogno per la caldaia? Normalmente sovradimensioniamo le nostre caldaie in Italia, il che contribuisce a ridurre l’efficienza e la durata della vita più breve. Perché succede questo? Il 99% degli installatori non è stato addestrato per specificare e configurare correttamente le caldaie a condensazione. Dimensionare una caldaia combinata è un po’ più complicato in quanto la potenza necessaria per l’acqua calda è molto maggiore, ma offriamo aiuto anche lì. Le caldaie combinate sono dimensionate per l’acqua calda indicata in litri al minuto. Le caldaie solo caldo sono dimensionate per il riscaldamento.

Perché il dimensionamento è così importante

La caldaia di dimensioni corrette è come una macchina che viaggia in autostrada. C’è spesso la tentazione di sovradimensionare la caldaia, per ogni evenienza. Il sovradimensionamento è molto inefficiente e accelera l’usura, che può costare migliaia di euro per tutta la durata della caldaia in bollette del carburante più elevate e sostituzione anticipata.

Pensa a una caldaia come a un’auto. Un’auto è più efficiente quando viaggia in autostrada per lunghi periodi. Lo stesso principio si applica alle caldaie. Una caldaia è più efficiente quando può funzionare per lunghi periodi e per fare questo deve essere accuratamente impostata alla stessa potenza di kW richiesti per riscaldare la tua casa.

Le caldaie di grandi dimensioni si “accenderanno” e si spegneranno, poiché la caldaia si riscalda troppo rapidamente, funziona per brevi colpi e poi si spegne. Come la frizione di un’auto bloccata nel traffico del centro città, i cicli stop-start consumeranno più carburante e metteranno i componenti sotto stress maggiore rispetto a quando si percorre un’autostrada.

Se si dispone di un impianto o di una caldaia normale, le dimensioni saranno basate sul fabbisogno termico della propria proprietà. Per le caldaie combinate, la dimensione è “maggiore” perché include la produzione di acqua calda. Per le combinate la potenza termica tende ad essere di circa 18 kW per il lato riscaldamento dell’impianto e di 24 kW e superiore per l’acqua calda.

Le caldaie a condensazione vantano efficienze del 90% o più, ma la verità dichiarata è che non raggiungono quasi mai le efficienze dichiarate in fabbrica nella pratica perché il 99% degli installatori non ha ricevuto una formazione sulla tecnologia della condensazione. Le efficienze effettive sono vicine all’80%. Le ragioni alla base di questo sono molte e riguardano il dimensionamento della caldaia, la sua potenza minima, il controllo del riscaldamento che viene utilizzato e se i radiatori rimangono in equilibrio.

Come dimensionare una caldaia a gas

La potenza della caldaia dipenderà da: dimensioni della proprietà, età, fabbisogno di acqua calda (solo combinate) e livelli di isolamento.  Le età delle proprietà presumono che le misure di isolamento standard, come i doppi vetri e l’isolamento del sottotetto, siano state adattate o, per le proprietà più nuove, siano state installate al momento della costruzione. Alcune proprietà più vecchie sono state isolate molto bene in modo retrospettivo. Se hai intenzione di aggiungere bagni, dovrai tenere conto delle portate di acqua calda.

La portata di acqua calda di una caldaia combinata, espressa in “litri al minuto” (LPM), indica la velocità con cui una caldaia combinata può riscaldare l’acqua calda. Le portate dell’acqua calda variano da 9,8 LPM a 25 LPM! Per le case con più bagni, la portata dell’acqua calda sarà dimezzata se due docce sono in funzione contemporaneamente, quindi è importante osservare le portate. Se hai più bagni potresti prendere in considerazione una caldaia con una portata maggiore.

Ci sono alcuni fattori decisivi da considerare quando si guarda quale dimensione della caldaia a gas è giusta per te. Domande come “dimensione della caldaia per una casa con 3 camere da letto” o “quale dimensione della caldaia ho bisogno per 12 radiatori” spesso vengono sollevate da proprietari di case in preda al panico e male informati. È qui che alcuni installatori potrebbero seguirlo travolgendoti con ulteriori informazioni.

Ci sono molti aspetti da considerare quando si dimensiona una caldaia tra cui:

  • Numero di radiatori
  • Numero di persone nella proprietà / richiesta di acqua calda
  • Numero di bagni.

Lo schema seguente ti dà una buona idea di dove iniziare quando si tratta di dimensionare la tua nuova caldaia.

  • Fino a 29 kW se 1 bagno e fino a 10 radiatori
  • Fino a 29-35 kW se 1-2 bagni e fino a 15 radiatori
  • Fino a 35 kW se più di 2 bagni e fino a 20 radiatori.

Sebbene questo sia un buon punto di partenza per dimensionare la tua caldaia, il modo migliore per sapere cosa è giusto per te è parlare con esperti del settore richiedendo un preventivo gratuito e senza impegno. R

Di che potenza ho bisogno per la caldaia a gas?

Ora che abbiamo coperto l’argomento potenza o “dimensione” della caldaia, possiamo passare a ciò di cui hai veramente bisogno!

Di che potenza termica ho bisogno per una casa con 1 camera da letto?

Se la tua proprietà è piccola come un appartamento con 1 camera da letto o una casa con 1 bagno, non avrai bisogno di una capacità molto elevata per la tua caldaia. Come indicato nella tabella sopra, una caldaia di circa 29 kW sarebbe l’ideale per una proprietà di queste dimensioni.

Di che potenza termica ho bisogno per una casa con 2 camere da letto?

Lo stesso può essere applicato anche se stai facendo questa domanda. Consigliamo di optare per una caldaia a gas combinata per una proprietà di queste dimensioni. Anche se attualmente hai un tipo di caldaia diverso nella tua casa con 2 camere da letto e non vuoi cambiare, le caldaie combinate ti faranno comunque risparmiare più energia e quindi denaro.

In che modo una caldaia combinata mi fa risparmiare denaro?

Semplice: le caldaie combinate devono riscaldare l’acqua solo quando è necessario. Altre caldaie come il quelle elettriche conservano l’acqua fino a quando non ne hai bisogno, quindi viene spesa molta più energia per mantenerla calda.

Di che potenza termica ho bisogno per una casa con 3 camere da letto?

Una proprietà con 3 camere da letto avrà normalmente un bagno e un bagno privato. A causa di questo WC aggiuntivo, la tua caldaia deve avere la giusta potenza che in questo caso deve essere compresa tra 28 kW e 35 kW termici).

Di che potenza termica ho bisogno per una casa con 4 camere da letto?

Se aumenti le dimensioni della proprietà, aumenterà anche la richiesta di acqua calda e riscaldamento. Per questo motivo, la caldaia scelta dovrà essere più potente per soddisfare la domanda. La cosa importante da ricordare quando si chiede “Di quale dimensione ho bisogno della caldaia combinata?”, È che anche se si deve optare per una caldaia combinata con una potenza maggiore, è necessario disporre della relativa pressione dell’acqua in ingresso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *