Quanto è efficiente il riscaldamento a pavimento?

Sappiamo che a volte hai bisogno di aiuto quando acquisti un nuovo sistema di riscaldamento. Conosciamo anche le domande tipiche che le persone fanno quando pensano di acquistare il riscaldamento a pavimento, quindi abbiamo creato questa guida all’acquisto per aiutarti. Sia che tu stia cercando di ottenere un sistema di riscaldamento per tutta la casa o di riscaldare una singola stanza, la nostra guida ti spiega come funziona il riscaldamento a pavimento e come il sistema può aiutarti a stare al caldo quando fa freddo. Ma soprattutto ti spiega quanto è efficiente questo tipo di riscaldamento.

Quanto è efficiente il sistema di riscaldamento a pavimento radiante?

A differenza dei riscaldatori ad aria forzata o del radiatore, i sistemi di riscaldamento a pavimento radiante sono molto efficienti.

Non perdono energia o sollevano polvere e allergeni come questi riscaldatori e sono efficienti dal punto di vista energetico. Se installati correttamente, e con un buon conduttore come i pavimenti piastrellati, diventano ancora più efficienti.

I radiatori a pavimento eliminano i punti freddi della casa e la rendono confortevole. Distribuiscono l’aria calda in modo uniforme nella stanza in modo che non ci siano punti freddi e caldi, solo una stanza calda.

L’utilizzo di un sistema di riscaldamento a pavimento è più efficiente quando si dispone di un soffitto alto rispetto a un radiatore.

I soffitti alti rendono difficile per il radiatore distribuire l’aria calda in tutta la stanza e aumentano anche le bollette dell’elettricità a causa di tutta l’energia necessaria per riscaldare l’intera stanza.

Con i pannelli radianti a pavimento, la parte inferiore e centrale della stanza è già riscaldata.

Quando installi un isolante per pavimento radiante sotto il riscaldatore, impedisce all’aria di scendere e, invece, reindirizza l’aria all’intera stanza. In questo modo si riscalda più velocemente e in modo più uniforme perché tutta l’energia viene diretta nella stanza.

Alcuni riscaldatori sono dotati di questo isolante, ma per altri potrebbe essere necessario acquistarlo da soli. Mantiene la temperatura uniforme e riduce gli sbalzi di temperatura.

Anche quando la caldaia è stata spenta, il riscaldatore manterrebbe comunque la stessa temperatura e manterrebbe la stanza calda.

Rappresenta una sostituzione per il tuo impianto di riscaldamento?

Sebbene la maggior parte delle persone utilizzi sistemi di riscaldamento a pavimento radiante come complemento alla propria stufa o al sistema di riscaldamento autonomo, può essere utilizzato da solo per riscaldare un’intera casa.

Questo sarebbe costoso perché dovresti installarlo in ogni stanza della casa.

E quindi, prima di prendere questa decisione, è necessario capire quanto siano robusti i sistemi di riscaldamento a pavimento radiante.

I sistemi di riscaldamento a pavimento radiante hanno una potenza limitata: possono riscaldare il pavimento fino a una temperatura di 30 °C.

Sebbene tu possa regolare la temperatura a qualsiasi temperatura desideri con il tuo cronotermostato, ci vorranno alcuni giorni prima che il riscaldatore si adatti alla temperatura desiderata.

La pavimentazione ha anche una limitata tolleranza al calore.

Questi tipi di pavimento che accettano l’utilizzo di un sistema di riscaldamento a pavimento radiante indicano sempre il limite di temperatura che l’impianto di riscaldamento non deve superare.

Quindi, se vuoi utilizzare il sistema di riscaldamento per tutta la tua casa, scegli un tipo di pavimento che tollera il massimo calore.

Il riscaldamento a pavimento riscalderà la mia stanza?

Il riscaldamento a pavimento elettrico è disponibile in diverse potenze termiche, con una potenza maggiore disponibile per fornire calore sufficiente per aree ad alta perdita di calore come i giardini d’inverno. I sistemi di riscaldamento a pavimento umido di solito generano temperature da 40 °C a 65 °C e la temperatura effettiva del pavimento sarà in media da 23 °C a 32 °C, il che significa che per un’area ad alta perdita di calore, la temperatura può essere regolata per fornire un livello di comfort sufficiente.

La potenza termica di un sistema di riscaldamento a pavimento deve essere maggiore della perdita di calore della stanza o dell’area che si sta riscaldando affinché il sistema fornisca calore sufficiente. Quindi è importante eseguire un calcolo della perdita di calore per garantire che il sistema sia adatto.

Questo può essere condotto da un architetto o da un ingegnere del riscaldamento e ti aiuterà a scegliere la potenza termica corretta per il sistema di riscaldamento a pavimento. Se non sei sicuro della perdita di calore, contattaci e ti aiuteremo a scegliere il sistema corretto.

Riscaldatori a pavimento per ogni tipo di progetto

Esistono sistemi di riscaldamento a pavimento radiante adatti sia a progetti di nuova costruzione, in cui stai costruendo una casa o una nuova estensione, sia a progetti di ristrutturazione, qui potrai adattare un riscaldamento a pavimento con la finitura del pavimento della tua stanza esistente.

In genere consigliamo sistemi idrici per l’installazione in nuove costruzioni poiché questi sistemi richiedono un processo di installazione più laborioso e i loro requisiti specifici possono essere presi in considerazione nella fase di progettazione iniziale del progetto.

I sistemi elettrici sono perfetti per i progetti di ristrutturazione della casa in quanto possono essere installati rapidamente e il loro design a basso profilo significa che hanno un impatto minimo o nullo sulle altezze del pavimento della tua casa.

Sistemi elettrici e idronici

Sono disponibili due tipi di impianti: riscaldamento a pavimento elettrico e ad acqua calda. Il primo utilizza l’elettricità per riscaldare un filo molto sottile e il secondo utilizza l’acqua calda che circola attraverso il tubo di riscaldamento.

L’idoneità di ciascun sistema dipende dal progetto e dalle preferenze. L’impianto elettrico può essere migliore per piccole aree come bagni e ristrutturazioni in quanto non alza i livelli del pavimento. I sistemi a umido sono ideali per aree più grandi o nuove costruzioni poiché sono inseriti nel sottopavimento strutturale.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *